Il report dell’Iss: “L’efficacia nel prevenire diagnosi e sintomi gravi risale oltre il 90 per cento con una dose aggiuntiva”.

ROMA – E’ stato pubblicato il nuovo report dell’Iss. Nel consueto rapporto settimanale, citato dall’Ansa, è stato precisato come “l’efficacia del vaccino contro una forma grave di contagio nei vaccinati da meno 5 cinque mesi è del 92,7%. Se si superano i 150 giorni, invece, la protezione è dell’82,6%“.

Uno scudo che, secondo quanto riferito dall’Istituto Superiore di Sanità, ritorna al 93,4% con una dose aggiuntiva e per questo il consiglio da parte degli esperti è quello di effettuare la vaccinazione booster.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Speranza: “Oggi supereremo 105 milioni di dosi somministrate”

Vaccino che è stato argomento anche dell’intervento del ministro Speranza durante la presentazione dell’edizione 2021 de Il Corriere della Salute migrante. L’esponente del Governo Draghi ha sottolineato come “nella giornata di sabato 18 dicembre supereremo 105 milioni di dosi di vaccino somministrate e questo può avvenire perché abbiamo un grande Servizio sanitario nazionale“.

“E’ fondamentale – ha aggiunto – donare i vaccini anche ai Paesi in via di sviluppo. L’Italia ha 50 milioni di dosi donate e impegni presi e per questo i numeri saliranno nelle prossime settimane […]. Ma bisogna sostenere anche questi Stati attraverso l’organizzazione della campagna, la formazione delle risorse umane. Si tratta di una grande sfida della comunità internazionale […]”.

Roberto Speranza
Roberto Speranza

“La variante Omicron è una nuova insidia”

Il ministro Speranza ha parlato anche della variante Omicron. “Per noi è una nuova insidia – ha detto – in Italia i numeri sono ancora bassi e nella giornata di lunedì 20 dicembre faremo una nuova flash survey, ovvero una verifica della prevalenza delle diverse varianti nel Paese perché dobbiamo capire quanto la mutazione sta crescendo e con che ritmo rispetto al quadro epidemiologico“.

Intanto crescono i casi della mutazione. Al momento in Italia sono 84 i contagi collegati a questa variante e il premier Draghi per il 23 dicembre ha convocato una cabina di regia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 18-12-2021


Come è stato arrestato Graziano Mesina

Cosa si può fare a Natale: le regole per viaggi, spostamenti e cenoni