L’allarme di Legambiente sulle polveri sottili: 11 città hanno sforato i limiti annuali già a settembre.

ROMA – L’allarme sulle polveri sottili arriva direttamente da Legambiente. Nell’ultimo report riportato dall’Ansa è precisato come 11 città hanno sforato i limiti annuali già a settembre. La maglia nera è per Verona e Venezia, ma oltre i 35 giorni con oltre i 50 microgrammi ci sono anche Avellino, Brescia, Cremonese, Treviso, Alessandria, Frosinone, Napoli e Modena.

Ma il numero potrebbe aumentare nei prossimi giorni. Secondo Legambiente il limite presto potrebbe essere sforata anche da Asti, Lodi, Reggio Emilia, Bergamo, Caserta e Parma.

Regioni padane inadempienti su misure anti-smog

Legambiente, inoltre, ha precisato che le regioni padane non hanno rispettato le misure anti-smog concordate con il Governo. La Lombardia ha completato solamente il 15%. Neanche Piemonte (25%), Veneto ed Emilia-Romagna sono riuscite a rispettare i patti trovati con il Governo.

L’invito naturalmente è quello di accelerare per provare a salvaguardare l’ambiente. Non sarà semplice recuperare il terreno perso, ma la speranza è quella di iniziare già dai prossimi giorni per provare a rimediare al mancato rispetto dei patti trovati con il Governo nei mesi scorsi.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Smog
Smog

Poggio (Legambiente): “Il blocco stagionale delle auto più inquinanti è stato rimandato per il Covid”

Andrea Poggio, responsabile della mobilità di Legambiente, ha precisato che “il blocco stagionale delle auto più inquinanti, i diesel Euro 4, era previsto per il 1° ottobre 2020, ma è stato rinviato con la scusa del coronavirus. Al momento Lombardia, Piemonte e Veneto sembrano essere intenzionate a bloccarli. Per di più, siamo l’unico Paese dell’arco alpino che non limita la velocità sulle strade e le autostrade per inquinamento, ma Stato e Regioni sono tempestivi a distribuire incentivi per stufe a legna inquinanti o per le auto a combustibili fossili“. Da qui l’invito a cambiare passo su questo tema.


Formula 1, Hamilton a New York per una visita specialistica dopo l’incidente di Monza

15 settembre 2001, cambia la vita di Alex Zanardi: l’incidente a Lausitzring