Reprimenda da parte dell’AgCom ai telegiornali: “Preoccupa il modo in cui i due vicepremier impongono il loro modello comunicativo”.

ROMA – Maggiore trasparenza e imparzialità. È quello che ha chiesto l’AgCom ai telegiornali. La reprimenda viene confermata anche dal commissario del Garante, Mario Morcellini, che ha parlato in esclusiva ai microfoni di Repubblica: “Tra le novità radicali – precisa – troviamo il doping di notizie che riguardano il Governo e i due vicepremier. Salvini e Di Maio inoltre hanno imposto il loro modello comunicativo, intervenendo sui media senza un reale contraddittorio“.

In questa fase – precisa Morcellinila maggioranza non trasferisce informazioni istituzionali sui risultati raggiunti ma interviene sul processo di formazioni di decisione contendibili e qui sarebbe meglio un confronto e non il monopolio dell’esecutivo“.

RAI
La sede della RAI (fonte foto https://twitter.com/Primaonline)

L’AgCom ai telegiornali: “Bisogna essere imparziali. Nessun monopolio”

Il commissario dell’AgCom entra anche nel dettaglio dei telegiornali: “La posizione di Mediaset è meno seria. Lo spazio dato a Forza Italia è giustificato come quello agli esponenti del partito Giovanni Toti e Marco Bucci in coincidenza con il crollo del Ponte di Genova. Per quanto riguarda La7 e Sky TG24 si registra un tempo di parola ai soggetti istituzionali di oltre il 60%. Un tempo sproporzionato e soprattutto con buona pace del presidente Mattarella in materia di equilibrio dell’informazione“.

In conclusione dell’intervista Morcellini lancia un chiaro messaggio: “Noi come Garante chiediamo imparzialità e parità di trattamento. Al momento non sono previste sanzioni ma bisogna ristabilire le regole del gioco sia in RAI che nelle reti private, senza distinzioni di responsabilità. Tutto questo deve valere sempre ma ora che siamo molto vicini alle elezioni europee, il vincolo deve essere più stringente“.

Parole chiare da parte dell’AgCom che ha redarguito i telegiornali su una maggiore imparzialità per quanto riguarda i temi politici, cosa che non è avvenuta negli ultimi sei mesi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Agcom.it/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
agcom luigi di maio Matteo Salvini politica telegiornali

ultimo aggiornamento: 24-12-2018


Matteo Salvini: a maggio cambieremo l’UE. Mattarella? Ascolterò il discorso di fine anno

Passata la manovra Salvini e Di Maio riprendono la sfida elettorale. Tregua finita?