Milan, Gabriel Paletta vicino alla rescissione: Fenerbahçe o Cina

Il giocatore ha il contratto in scadenza a giugno, ma dovrebbe anticipare la sua partenza. Oltre al Milan, Gabriel Paletta è pronto a lasciare anche l’Italia: destinazione Turchia o Super League cinese.

Dopo il centrocampista Niccolò Zanellato (passato al Crotone in prestito con obbligo di riscatto), un altro calciatore rossonero potrebbe lasciare il Milan a gennaio. Gabriel Paletta, infatti, è vicino alla rescissione con il club di via Aldo Rossi. Il difensore italo-argentino ha il contratto in scadenza a giugno, ma potrebbe anticipare di qualche mese il suo addio. Una volta ottenuto lo “svincolo”, l’ex Parma e Atalanta, che non rientra più nei piani di mister Rino Gattuso, sarà libero di firmare con un’altra squadra.

Mercato Milan, a gennaio solo cessioni: nessun colpo in entrata in programma

Secondo le indiscrezioni di mercato, sulle tracce di Gabriel Paletta ci sarebbe il Fenerbahçe, pronto ad approfittare del giocatore a parametro zero. Ma non solo: l’esperto centrale di difesa è finito nel mirino anche di alcune società cinesi. Oltre a lasciare il Milan, dunque, il 31enne calciatore, che in questa stagione ha collezionato più presenze con la Primavera che con la prima squadra, dovrebbe lasciare anche l’Italia, dopo nove stagioni in Serie A.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-01-2018

Salvo Trovato

X