Ricardo Rodríguez: “Bravi a rimontare. La svolta c’è stata”

L’esterno rossonero si tiene stretto il punto ottenuto a Firenze e guarda con ottimismo al proseguo della stagione. Ecco le dichiarazioni di Ricardo Rodríguez.

Stanco, sottotono, imballato. Ricardo Rodríguez non sta attraversando un periodo particolarmente brillante. Anche a Firenze, l’esterno svizzero ha sofferto più del previsto, sia in fase di copertura che di spinta. Una prestazione insufficiente, quella offerta dall’ex Wolfsburg, che ha perso molti palloni in disimpegno, lasciando varchi invitanti agli avversari.

Serie A, 19esima giornata: Fiorentina-Milan 1-1

Al termine del match contro la Fiorentina, il 25enne terzino sinistro del Milan ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Era una partita difficile, soprattutto dopo i centoventi minuti di mercoledì. È stata dura, ma siamo scesi in campo e abbiamo dato il massimo. Anche se siamo andati sotto siamo stati bravi a rimontare. Credo che la svolta ci sia stata: dopo la Coppa Italia era importante dare un segnale anche in campionato”.

Ricardo Rodríguez, dunque, è soddisfatto del pareggio ottenuto al Franchi. Un risultato che lascia invariato il distacco in classifica tra le due squadre (i viola restano a +2 sui rossoneri). Con il punto di oggi, il Milan chiude il girone d’andata a quota 25: davvero un magro bottino per una squadra che aveva iniziato la stagione con ben altre aspettative.

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 30-12-2017

Salvo Trovato

X