Ricardo Rodríguez: “I rigori li ho sempre calciati. Maldini? Una leggenda rossonera”

Ricardo Rodríguez ai microfoni di Blick: “Non voglio essere paragonato a Paolo Maldini. Lui è una leggenda rossonera”.

chiudi

Caricamento Player...

MILANO – Lunga intervista di Ricardo Rodríguez ai microfoni del quotidiano svizzero Blick. Il difensore elvetico ha parlato della sua capacità di essere titolare dopo solo poche partite: “Non so il motivo – ammette – perché divento subito inamovibile. Non credo che ci sia una motivazione precisa, forse semplicemente gli allenatori che ho avuto mi trovano importante e apprezzano il mio modo di giocare“.

Ricardo Rodríguez a Blick: “Nessun paragone con Paolo Maldini. Io sono semplicemente Ricardo”.

Ricardo Rodríguez non vuole sentire parlare di paragoni con Paolo Maldini: “Lui è una leggenda rossonera ma io non mi paragono a lui perché è impossibile farlo. Sono semplicemente Ricardo, gioco il mio calcio e penso che possa piacere a fan e staff tecnico. Questo club ha tanta tradizione, ho seguito tutti gli anni in Champions dei rossoneri in tv. Ogni volta che metto la maglia del Milan provo qualcosa di grande“. Sul tirare i rigori e le punizione dice: “Certamente è un onore, però già mi conoscevano e sapevano che ero bravo in queste cose, li ho sempre calciati anche negli anni precedenti“.