Riccardo Montolivo: “Mi piacerebbe giocare di più. Confronto con Montella? Tutto nella normalità”

Riccardo Montolivo in conferenza stampa: “Domani ho buone probabilità di giocare titolare. Tocca a noi dimostrare di meritare l’Europa”.

chiudi

Caricamento Player...

ATENE (GRECIA) – Oltre a Vincenzo Montella, nella conferenza stampa di vigilia alla sfida contro l’AEK Atene ha parlato anche Riccardo Montolivo: “Sono contento se domani dovessi scendere in campo e ovviamente darei tutto. Sono diverse partite che non gioco ma queste sono scelte legittime dell’allenatore. È normale che mi piacerebbe giocare di più ma alla fine starà a me convincere l’allenatore che si sbaglia a non schierarmi. Il confronto con Montella? Tutto nella normalità, niente di anomalo e strano“.

Riccardo Montolivo in conferenza stampa: “Dobbiamo dimostrare di meritare l’Europa. Lavoriamo a testa bassa e proviamo a risalire la classifica”

Riccardo Montolivo si sofferma sulla competizione europea: “Tocca a noi – dichiara – dimostrare di meritare l’Europa. L’obiettivo è giocare in Champions League, questa è una competizione difficile e l’importante è arrivare fino in fondo“. Sulle difficoltà del Milan il centrocampista ammette: “Rispetto agli anni passati è cambiato tutto. C’è stato un cambio radicale sotto tutti i punti di vista. È stata fatta una campagna acquisti imponente, sono stati spesi tanti soldi e le aspettative sono tantissime. Avendo cambiato tanto c’era da aspettarsi di avere difficoltà, forse non così tante visto che la classifica non è quella che ci auguravamo. Abbiamo avuto troppi passi falsi, la ricetta è lavorare a testa bassa cercando di ottenere più punti“.