Forum PA, in 500mila verso il pensionamento. Bongiorno: Accesso ad hoc per gli universitari

Forum PA, 500 mila dipendenti verso l’uscita. La Bongiorno guarda al futuro: “Stiamo studiando un percorso solo per i giovani”.

ROMA – Il mondo lavorativo italiano forse è arrivato ad una svolta. In una ricerca del Forum PA si spiega come per “l’effetto combinato di varie misure tra pensioni di vecchiaia e opzione donna anticipate e quota 100, circa 500mila dipendenti pubblici nell’arco dei prossimi 3-4 anni avranno maturato i requisiti per ritirarsi e questi potranno essere sostituite dal nuovo personale grazie allo sblocco del turnover“.

Ma il documento evidenzia anche dei rischi che si potrebbero verificare in un futuro prossimo: “Se non si modificheranno le modalità di ingresso, gestione e sviluppo del personale, la sostituzione rischia di non essere una reale opportunità di rinnovamento ma una rottamazione agevolata con l’uscita di competenze ed esperienze preziose“.

Giulia Bongiorno
fonte foto https://twitter.com/gbongiorno66

Forum PA, avviato il percorso di pensionamento. La Bongiorno: “Più spazio ai giovani”

La ricerca è stata commentata anche dalla ministra della Pubblica Amministrazione, Giulia Bongiorno, citata dall’ANSA: “Nel 2019 ci saranno 150mila cessazioni con la legge Fornero e 100mila con Quota 100, per un totale di 250mila persone. Il governo sta studiando un nuovo accesso alla p.a. perché oggi c’è un grosso problema per i giovani. Questi non riescono a trovare lavoro quando escono dall’università perché possono contare di solito con un tipo di formazione estremamente generica“.

E l’esponente di governo lancia un chiaro messaggio proprio su questo: “Con il ministro Bussetti stiamo lavorando per creare un corso che permetta al ragazzo che studia all’università, alla fine del suo percorso, di poter fare un concorso direttamente nella P.A“.

Si tratta naturalmente di una notizia che potrebbe permettere una rivoluzione nel mondo lavorativo con maggiore possibilità per i giovani. Il governo è al lavoro e nelle prossime settimane ci potrebbero essere importanti novità su questa vicenda.

fonte foto copertina https://twitter.com/gbongiorno66

ultimo aggiornamento: 15-05-2019

X