Guida: Calcolo e richiesta della cessione del quinto, quel che occorre conoscere

Chi o come si può richiedere la cessione del quinto

  • Dipendenti statali
  • Lavoratori con contratto a tempo indeterminato
  • Tutti i soggetti pensionati anche con INPDAP e INPS

Queste tre categorie sono quelle che possono richiedere la cessione del quinto e quindi un relativo prestito.

Per avanzare la richiesta di cessione del quinto bisogna rivolgersi al datore di lavoro, o all’ente previdenziale di riferimento se si è pensionati e non occorrono garanzie di sorta visto che la quota di rimborso è trattenuta sullo stipendio o sulla pensione e queste due tipologie di entrate sono essere stesse una garanzia.

Il calcolo della quota cedibile

Il calcolo da effettuare per la richiesta successiva di cessione del quinto dello stipendio o della pensione, è quello relativo alla rata mensile.

Il calcolo della rata relativa alla cessione del quinto consente di conoscere in anticipo la quota cedibile (il quinto per l’appunto).

Cosa occorre per effettuare il calcolo:

  • ammontare dello stipendio lordo annuo, quindi comprese la tredicesima e la quattordicesima
  • calcolo dello stipendio annuale su base netta

Per effettuare questa seconda operazione occorre che estrapoliate dalla base lorda tutte le tasse e i contributi.
Avendo questi dati dovrete dividere lo stipendio per 12 e otterrete così la retribuzione mensile netta.
Effettuato tale procedimento dividerete ancora per cinque (il quinto) e quello che otterrete sarà la quota cedibile. Calcolare tale quota significa anche rendersi conto dell’ammontare totale del prestito che potrete richiedere come lavoratori, il discorso cambia per le persone pensionate.
Per le pensioni vale il criterio di legge sulla salvaguardia della pensione minima, che attualmente ha una quota di 501,89 euro quindi il calcolo che il soggetto pensionato dovrà fare andrà a sottrarre la quota mensile per verificare se quest’ultima risulti ancora superiore a quella minima.

certificato_unicasim

ultimo aggiornamento: 08-04-2017


Chi emette gli ETF: Guida al mondo degli investimenti da non perdere

La portabilità del mutuo per la seconda casa è possibile?