Roma, il Tribunale rigetta il ricorso della madre di Paola Taverna

Roma, il Tribunale rigetta il ricorso della madre di Paola Taverna

Il Tribunale di Roma ha deciso che la madre della senatrice Paola Taverna deve lasciare la casa popolare perché “inquilina abusiva”.

ROMA – La mamma della senatrice Paola Taverna deve lasciare la casa popolare perché “inquilina abusiva“. La decisione è stata presa dal Tribunale di Roma nell’udienza del 9 gennaio 2019 ma solamente il giorno dopo è uscita la sentenza. I giudici hanno deciso che toccherà al Campidoglio eseguire lo sfratto della signora Graziella Bertolucci sempre se non libererà la casa spontaneamente.

Una vicenda che ha messo un po’ in imbarazzo il M5s. La sindaca Raggi in passato ha assicurato che “si seguirà la legge come per tutti“. Ora quindi toccherà a lei firmare il documento per costringere la donna a lasciare l’abitazione nelle prossime settimane.

Paola Taverna
Paola Taverna (fonte foto https://www.facebook.com/Paola.Taverna.M5S/)

Roma, rigettato il ricorso della madre di Paola Taverna

La vicenda è stata trattata da Repubblica. Il quotidiano italiano ha pubblicato degli accertamenti dell’Ater che evidenziavano la perdita del diritto di abitare della madre di Paola Taverna in quella casa popolare. Infatti i beni del nucleo familiari superavano i limiti previsti per continuare a pagare l’affitto che si aggirava intorno ai 150 euro. Quindi la signora si è trovata in un “esubero di reddito” con la donna che doveva andare abitare in un’altra casa.

Nel mese di ottobre la senatrice ha preso le difese del genitore: “Mia madre – ha dichiarato citata da Repubblicapercepisce una pensione minima e vive in una casa popolare dove ho vissuto anche io per tanti anni. Credo abbia il diritto di morire nella stessa casa dove è vissuta“. Ma il Tribunale di Roma ha gettato il ricorso da parte della madre di Paola Taverna che nelle prossime settimane dovrà lasciare l’abitazione dove ha vissuto dal lontano 1994. La notifica di sfratto dovrà essere firmata dal Campidoglio.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Paola.Taverna.M5S/

ultimo aggiornamento: 10-01-2019

X