Rientro dei Capitali su base volontaria altrimenti detto Voluntary Disclosure. Cosa occorre sapere.

Rientro Capitali 2017

Il Voluntary, è il decreto sull’emersione dei capitali. Coloro che scelgono su base volontaria di aderirvi dovranno calcolare il dovuto e pagare entro settembre 2017.
Rispetto a questa manovra finalizzata al rientro dei capitali vi è una novità sostanziale rispetto al 2016. La novità consiste nel fatto che il contribuente volontario, non deve aspettare la dichiarazione dei redditi per calcolare il dovuto e versarlo.
Verranno sanate in questa circostanza e per l’anno 2017 le violazioni commesse fino a settembre 2016. Ai fini dell’autodenuncia di contanti all’apertura della cassetta di sicurezza dovrà essere presente un notaio. I Comuni vengono chiamati ad avvertire il fisco su quanti hanno spostato la residenza all’estero e vi saranno quindi dei controlli selettivi.
Rientro dei Capitali, ulteriori informazioni per il 2017
Questo strumento è di fatto un auto liquidazione delle imposte che va effettuato in date specifiche che ne chiudono la possibilità fornita come opportunità di auto denuncia. La data è quella del 30 settembre 2017, che permetterà allo Stato di anticipare l’incasso al 2017 e di non dover attendere le dichiarazioni presentate nel 2018.

Contanti e Cassette di Sicurezza

Altra tematica è quella relativa a:

  • Contanti
  • Cassette di Sicurezza all’estero

In questi casi qualora il contribuente volesse regolarizzare la sua posizione la presenza di un notaio al momento dell’inventario e una doppia dichiarazione sulla provenienza dei valori per i quali viene chiesto l’accesso alla collaborazione volontaria si rende assolutamente necessaria.
La voluntary disclosure si trova nella Legge di bilancio 2017 e tale procedura viene riaperta per l’anno in corso trovando posto nel decreto legge collegato alla legge di bilancio 2017.
Questo strumento riguarda sia il rientro dei capitali all’estero sia la cd. voluntary nazionale 8rientro capitali) solamente in quest’ultimo caso, riguardante denaro contante. Le misure relative all’anti riciclaggio rispetto a ciò che prevedeva la Legge per l’anno 2016, vengono attraverso il Dl del 2017 rafforzate.

certificato_unicasim


Split payment come funziona, cosa conoscere sulla materia

Acquisto casa imposte 2017, quali sono e come regolarsi