Rimborso fiscale libri, come ottenerlo

Rimborso fiscale libri, ecco tutto quello che c’è da sapere sul nuovo bonus introdotto con il decreto “destinazione Italia”

Il decreto “Destinazione Italia” ha introdotto un nuovo bonus fiscale. Si tratta del rimborso fiscale libri pensato per diffondere la lettura e la cultura con la possibilità di detrarre una spesa massima di 2mila euro l’anno.

Rimborso fiscale libri

Il decreto legge “Destinazione Italia” ha introdotto una serie di novità tra cui il bonus fiscale per l’acquisto libri. Si tratta di una detrazione fiscale pensata per favorire la diffusione della lettura con la nascita di un credito d’imposta sui redditi delle persone fisiche e giuridiche per l’acquisto di libri con codice ISBN. Il codice ISBN, acronimo di International Standard Book Numero, è una sequenza numerica di 13 cifre che riconosce a livello mondiale un titolo di un’opera. Si tratta di uno standard internazionale indispensabile per inserire un libro nei canali della grande distruzione internazionale. Ogni codice ISBN, infatti, identifica un’edizione di un libro e una volta assegnato non può essere più utilizzato.

Acquisto libri scolastici e altre pubblicazioni

Il rimborso fiscale libri prevede una detrazione del 19% su una spesa totale massima di 2000 euro effettuata in un anno. La spesa annuale viene così suddivisa:

  • 1000 euro in caso di acquisto di libri di testo e libri scolastici;
  • 1000 euro per l’acquisto di altre pubblicazioni.

Per richiedere la detrazione del 19% per acquisto di libri è’ fondamentale seguire istruzione ISEE. Esse forniscono una serie indicazioni precise da seguire nella compilazione del modello 730. Nel caso specifico di rimborsi fiscali per l’acquisto libri, la norma prevede che l’acquisto debba essere accompagnato da una prova fiscale intesa come scontrino o regolare ricevuta da allegare in fase di dichiarazione dei redditi.  La norma non prevede la detrazione fiscale del 19% per l’acquisto di libri e-book, ossia in formato digitale, o per quei libri che vengono già detratti nella spesa con voce “istruzione figli”.certificato_unicasim

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 29-08-2017

Guide News Mondo

X