Giappone, Kazuyoshi Miura non si ferma: nuovo contratto a 51 anni

L’ex Genoa Kazuyoshi Miura rinnova con lo Yokohama. Per lui si tratta della 34esima stagione da protagonista all’età di 52 anni.

YOKOHAMA (GIAPPONE) – L’eterno Kazuyoshi Miura non si ferma più. L’ex attaccante del Genoa (ha vestito la maglia del Grifone tra il 1994 e il 1995) ha deciso di continuare la sua carriera da professionista che dura ormai da ben 34 stagioni. Un rinnovo di un anno con la squadra giapponese dello Yokohama che milita in J2 League. Per lui si tratta di un rinnovo storico visto che a febbraio compie 52 anni. Una carriera lunga e ricca di soddisfazioni e soprattutto infinita. Non è escluso che al termine di questo nuovo contratto non decida di continuare ancora un po’.

Per lui più che di una professione si tratta di divertimento. Fin quando il fisico lo permetterà, Miura continuerà a correre sui campi da calcio anche perché la categoria non ha un livello molto alto.

Kazuyoshi Miura
Kazuyoshi Miura (fonte foto https://twitter.com/AhmadRidzuanAG)

Giappone, Miura rinnova ancora: “Sono molto contento di continuare la mia carriera”

Subito dopo il rinnovo lo stesso Miura ha espresso la sua soddisfazione per il prolungamento del contratto: “Ho rinnovato per la stagione del 2019 – riporta SportMediasetringrazio tutti per il supporto che mi hanno sempre dimostrato. Sono molto grato a tutti. Parteciperò a molte partite in una sola partita, non voglio perdere neanche un minuto. Penso che voglio affrontare il calcio faccia a faccia e andare agli allenamenti ogni giorno con il massimo della forza“.

Una carriera infinita quella del giapponese che abbiamo avuto la fortuna di ammirare anche sui campi da calcio italiani con la maglia del Genoa. Ora per Miura l’avventura in Giappone continuerà anche a 52 anni in attesa di un ritiro che sembra essere molto lontano. Quando succederà il calcio nipponico perderà forse una delle figure più rappresentative di questo sport.

fonte foto copertina https://twitter.com/AhmadRidzuanAG

ultimo aggiornamento: 11-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X