Rinviato il Capodanno cinese a Roma e Milano. La decisione è stata presa in “segno di solidarietà verso il popolo orientale”.

ROMA – Rinviato il Capodanno cinese a Roma e Milano. I festeggiamenti erano previsti per domenica 2 febbraio ma entrambe le città hanno preferito spostare il tutto di qualche giorno.

E’ un segno di solidarietà verso il popolo cinese che vive in Cina – fa sapere la Confcommercio lombarda – loro non hanno potuto festeggiare il capodanno lunare attraverso le manifestazioni pubbliche“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Rinviato il Capodanno cinese a Roma

La decisione di Milano è stata presa in contemporanea con Roma. Anche nella Capitale si è deciso di spostare tutto al termine di questa emergenza del Coronavirus. La manifestazione era prevista per il 2 febbraio in piazza San Giovanni ma non ci sarà nessuna festa.

La decisione è stata comunicata da Lucia King, portavoce della comunità cinese ai microfoni dell’Ansa: “Abbiamo concordato in modo congiunto che la festa deve essere rinviata e non ci sembra il caso di festeggiare. La gente sta davvero male e in futuro comunicheremo una nuova data. Ci dispiace anche perché i preparativi duravano ormai da tre mesi, in questo momento ci sembra la scelta migliore“.

Duomo Milano
fonte foto https://twitter.com/RenataStremitz1

Coronavirus, primo caso in Canada

Non si fermano i contagi. Nella giornata di domenica 26 gennaio 2020 è stato registrato un caso in Canada, a Toronto. Si tratta di prime informazioni quindi non è chiaro se si tratta di una persona stata in Cina nelle ultime settimane o un trasferimento da uomo a uomo (in questo caso sarebbe il secondo in poche ore).

In Italia per evitare contagi sono stati rafforzati i controlli agli aeroporti di Fiumicino e Malpensa. Si tratta di una decisione fortemente voluta dal governo per provare a salvaguardare il nostro Paese da un virus che dalla Cina descrivono come molto pericoloso.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

fonte foto copertina https://twitter.com/RenataStremitz1

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 26-01-2020


‘Qui vive antifascista’, Sala appende un cartello alla porta della sua abitazione

L’allarme di VoxDiritti, in aumento l’antisemitismo social