Giovedì prossimo, a Vila do Conde, si giocherà Rio Ave-Milan. Il match vale l’accesso ai gironi di Europa League. Tra i portoghesi c’è una vecchia conoscenza della Serie A…

Il Rio Ave, a sorpresa, ha eliminato il più quotato Besiktas ai calci di rigore e affronterà il Milan nell’ultimo preliminare che vale il pass per i gironi di Europa League.

Europa League, Besiktas out

La formazione lusitana ha infatti avuto la meglio sui turchi, a Istanbul. I bianconeri di casa erano passati in vantaggio al 15′ con Yalcin ma a pocchi minuti dalla fine ha pareggiato Moreira. La gara si è trascinata ai supplementari e infine ai rigori dove il Besiktas ha sbagliato due penalty.

https://www.youtube.com/watch?v=RIklO3fxh6A

Alla scoperta del Rio Ave

Il Rio Ave di Vila di Conde occupa già da qualche anno le zone medio-alte del campionato portoghese. Quest’anno la formazione è stata affida al tecnico Mario Silva, il quale ha impostato molto bene l’undici biancoverde sul piano tattico.

Milan, occhio a Piazon e Mané

Nelle fila del Rio Ave c’è una vecchia conoscenza del campionato italiano: Lucas Piazon, 26enne brasiliano di passaggio al Chievo, talento mai sbocciato ma ancora di proprietà del Chelsea. Il Milan dovrà poi fare attenzione a Carlos Mané, ala scuola Sporting, il quale ha fornito un assist al bacio per il gol di Moreira. Affidabilissimo il portiere polacco Kieszek, autore della parata decisiva sul tiro dal dischetto di Larin. Coppia difensiva composta dai giganti Borevkovic-Santos. Il capitano è Tarantini, 36 anni, al centro della mediana.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Europa League Mario Silva milan Piazon Rio Ave

ultimo aggiornamento: 25-09-2020


Javi Martinez regala la Supercoppa Europea al Bayern. Siviglia k.o. ai supplementari

Europa League, Calhanoglu trascina il Milan ai play-off. Bodo Glimt battuto 3-2