Sofia Goggia ha vinto la discesa di Crans Montana. Alle spalle Ledecka e Johnson. Podio di Paris a Kitzbuhel.

ROMA – Sofia Goggia ha vinto la discesa di Crans Montana. La bergamasca è riuscita a conquistare la terza vittoria in questa stagione precedendo sul traguardo Ester Ledecka e Breezy Johnson.

Una prova più che perfetta per l’azzurra che ha dominato la discesa sin dalle prime curve. Da segnalare l’ottimo ottavo posto di Federica Brignone e il decimo di Nicole Delago. 15esima Laura Pirovano, 35esima Marta Bassino, 41esima Roberta Melesi. Francesca Marsaglia non ha concluso la prova per un errore dopo le prime curve.

Podio per Dominik Paris

La Streif ritorna a parlare azzurro. La vittoria è andata a Beat Feuz, ma Matthias Mayer e il nostro Dominik Paris sono riusciti a salire sul podio. Una gara condizionata dal vento e da una neve più morbida del solito. 20esima Marsaglia, 22esimo Innerofher. Gli altri italiani (fuori dai primi 30) non hanno preso il via proprio per il meteo. Una scelta condivisa da tutti gli atleti.

Una gara condizionata da due cadute. La più brutta è stata quella di Urs Kryenbuhl. Lo svizzero ha rimediato una commozione celebrare e diverse fratture.

Le classifiche

In chiave femminile dominio di Sofia Goggia nella classifica di specialità. Sono 380 i punti conquistati dalla bergamasca. Breezy Johnson e Corinne Suter al suo inseguimento. Nella generale l’unica a guardare punti e Petra Vlhova che sale a 825. Restano ferme al palo sia Michelle Gisin (715) che Marta Bassino (623).

SOFIA GOGGIA
SOFIA GOGGIA

Nella classifica di specialità Matthias Mayer (238) in testa davanti a Beat Feuz (226) e Alksander Kilde (190). Il norvegese non ha partecipato a questa gara. Un podio insidiato da Dominik Paris, quarto a 152. Un risultato che consentirà al nostro atleta di affrontare il futuro con maggiore fiducia. Per quanto riguarda la generale, le prime posizioni non cambiano con Pinturault (778) davanti a Kilde (560) e Odermatt (501). Il migliore degli italiani è proprio Dominik Paris. Diciannovesima posizione con 202 punti in totale. Posizione destinata ad essere migliorata in futuro.

Covid, l’aggiornamento del Piano Vaccini


Pallanuoto, preolimpico femminile: Italia in semifinale. Israele battuto 15-6

Sci alpino, bis di Sofia Goggia a Crans Montana. Sul podio anche Elena Curtoni