Nuoto, Settecolli 2018: Cusinato, Panziera e Miressi da record. Vittorie per Quadarella e Paltrinieri

Il resoconto della seconda serata del Settecolli: vittorie per Gregorio Paltrinieri e Simona Quadarella.

ROMA – È stata una serata ricca di emozioni al Foro Italico. Per i colori azzurri le finali della seconda giornata del Settecolli sono iniziati con il secondo posto di Elena Di Liddo nei 100 farfalla davanti alla connazionale Ilaria Bianchi e dietro il mostro sacro Sarah SjöstromLe emozioni sono continuate con il record italiano di Margherita Panziera nei 100 dorso che ha abbassato di sedici centesimi il precedente, firmato sempre dalla classe 1995 ai campionati italiani. Nella stessa distanza maschile bronzo per Matteo Milli. In queste due distante le vittorie sono andate a Mie Oe. Nielsen e Robert-Andrei Glinta.

Di seguito il video con le dichiarazioni di Margherita Panziera dopo il record italiano

Poco dopo è toccato a Ilaria Cusinato abbassare il crono dei campionati di quasi un secondo, avvicinandosi al primato italiano che ora dista di soli tre decimi.

Di seguito il video con le parole di Ilaria Cusinato dopo la gara odierna

La fantastica giornata italiana è continuata con il terzo posto di Federico Turrini nei 400 misti e le vittorie di Alessandro Miressi nei 100 stile (nuovo record della competizione n.d.r), Simona Quadarella e Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero. In questa distanza sono saliti sul podio anche Diletta Carli e Domenico  Acerenza.

Alessandro Miressi
Alessandro Miressi

Il resoconto delle batterie

Tra gli altri risultati da segnalare la vittoria nei 200 metri farfalla del brasiliano Luiz Altamir Melo. In chiave italiano il migliore è stato Filippo Berlincioni che ha chiuso ai piedi del podio. Successi e record dei campionati per Permille Blume nei 100 stile libero, Yulia Efimova e Adam Peaty nei 50 rana. David Verrastzo ha conquistato il primo posto nei 400 misti.

Settecolli 2018, i podi della seconda giornata

Di seguito il resoconto delle finali della seconda giornata

100 metri farfalla donne

1° Sarah Sjöstrom (SWE) 56″29
Elena Di Liddo (ITA) 57″38
Ilaria Bianchi (ITA) 57″84

200 metri farfalla uomini

1° Altamir Melo Luiz (BRA) 1’55″83
2° Tamas Kenderesi (HUN) 1’56″72
3° James Guy (GBR) 1’56″88
4° Filippo Berlincioni (ITA) 1’57″36

100 metri dorso donne

1° Mie Oe. Nielsen (DEN) 59″57
Margherita Panziera (ITA) 59″80 IR
3° Simona Baumrtova (CZE) 1’00″81

100 metri dorso uomini

1° Rober-Andrei Glinta (ROU) 53″96
2° Gabriel Fantoni (BRA) 54″49
Matteo Milli (ITA) 54″54

400 metri misti donne

Ilaria Cusinato (ITA) 4’34″65 CR
2° Aimee Willmott (GBR) 4’38″81
3° Blogarka Kapas (HUN) 4’39″81

400 metri misti uomini

1° David Verrastzo (HUN) 4’11″98
2° Brandonn Almeida (BRA) 4’15″51
3° Federico Turrini (ITA) 4’16″51

100 metri stile libero donne

1° Permille Blume (DEN) 52″72 CR
2° Sarah Sjöstrom (SWE) 52″77
3° Femke Heemskerk (NED) 53″31
Federica Pellegrini (ITA) 53″99

100 metri stile libero uomini

1° Alessandro Miressi (ITA) 48″25 CR-RIC
2° Bruno Fratus (BRA) 48″58
3° Pedro Spajari (BRA) 48″72

50 metri rana donne

1° Yulia Efimova (RUS) 29″84 CR
2° Imogen Clark (GBR) 30″60
3° Martina Carraro (ITA) 30″85

50 metri rana uomini

1° Adam Peaty (GBR) 26″41 CR
2° João Gomes Junior (BRA) 27″00
3° Fabio Scozzoli (ITA) 27″24

800 metri stile libero donne

1° Simona Quadarella (ITA) 8’20″99
2° Blogarka Kapas (HUN) 8’31″07
3° Diletta Carli (ITA) 8’35″61

800 metri stile libero maschile

1° Gregorio Paltrinieri (ITA) 7’46″33
2° Guillherme Costa (BRA) 7’50″92
3° Domenico Acerenza (ITA) 7’53″68

Di seguito il video con le dichiarazioni di Gregorio Paltrinieri dopo la vittoria

ultimo aggiornamento: 30-06-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X