Risultati Serie A: vincono Atalanta e Samp, pari amaro per l’Udinese

I risultati delle gare pomeridiane della trentacinquesima giornata del campionato di Serie A 2017/2018.

Si sono concluse le gare delle 15 della 35^ giornata del campionato di Serie A, decisiva probabilmente su tutti i fronti: scudetto, Champions, Europa League e salvezza.

Risultati Serie A, 35^ giornata

Vittoria importante per l’Atalanta in zona Europa League. Gli uomini di Gasperini rispondono al Milan e mantengono il sesto posto superando agevolmente un Genoa pago della salvezza già conquistata. Decisive le reti nel primo tempo di Barrow e Cristante. Nella ripresa chiude i giochi Ilicic, rientrato oggi da un infortunio. Nel finale accorcia le distanze per il Genoa Miguel Veloso, abile nel trovare la rete su punizione.

Pareggio amaro per l’Udinese del nuovo allenatore, Igor Tudor. Contro un Benevento già artimeticamente in B, i bianconeri passano in vantaggio subito con Widmer, per poi farsi riprendere da Viola. Nella ripresa i giallorossi trovano il vantaggio su rigore di Coda, ma cedono negli ultimi minuti alla rimonta bianconera firmata Kevin Lasagna. Nel finale però arriva inatteso, con il Benevento in dieci, il primo gol in Serie A di Bakari Sagna, che regala il pari ai giallorossi. L’unica nota lieta per l’Udinese è l’interruzione della lunga striscia di undici sconfitte consecutive.

Vittoria fondamentale in zona salvezza per la Spal, che in rimonta passa al Bentegodi contro il Verona, avvicinando l’Hellas alla quasi aritmetica retrocessione. In vantaggio con Valoti, gli uomini di Pecchia si lasciano prima riacciuffare da uno sfortunato autogol di Fares, e nella ripresa capitolano sul gol di Felipe, che ridà ossigeno ai tifosi di Ferrara. Nel finale, con un Hellas sbilanciato, chiude i giochi l’ex atalantino Kurtic.

Torna a sorridere anche la Sampdoria di Giampaolo, ancora in corsa per l’Europa League. In vantaggio fin dai primi minuti con Praet, la formazione blucerchiata raddoppia con Quagliarella, manca la rete del 3-0 sempre con l’attaccante napoletano, per poi riuscire ad arrotondare il punteggio sul finale di primo tempo con Kownacki. Nella ripresa il Cagliari prova a reagire, e trova la rete di Pavoletti, che rianima la formazione sarda, senza però portarla a una rimonta clamorosa. Nel finale, con i sardi rimasti in dieci per l’espulsione di Cigarini, anche Ramirez mette la firma sul trionfo doriano.

ultimo aggiornamento: 29-04-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X