La Francia e Danimarca non si fanno male e si qualificano agli ottavi di finale. Il Perù conquista la prima vittoria al Mondiale e condanna l’Australia.

MOSCA (RUSSIA) – Francia e Danimarca sono le altre due squadre che accedono agli ottavi di finale del Mondiale di Russia 2018. Nello scontro diretto per il primo posto, le nazionali non si sono fatti male accontentandosi di un punto a testa. Con questo pareggio i transalpini hanno conquistato matematicamente la leadership del girone mentre i bianco-rossi hanno ottenuto il pass al prossimo turno come secondi.

Al Luzhniki di Mosca è andato in scena un match privo di emozioni e di vere occasioni di gol. Da segnalare solamente alcune proteste di entrambe le compagini per le decisioni dell’arbitro che sono sembrate giuste.

Di seguito il tabellino di Danimarca-Francia 0-0

Danimarca (3-4-3): Schmeichel; Kjær, Christensen, Zanka; Dalgaard, Delaney (92′ Lerager), Eriksen, Stryger Larsen; Braithwaite, Cornelius (74′ Dolberg), Sisto (64′ Fischer). A disp. Ronnow, Lössl, Vestegaard, Knudsen, Khron-Dehli, Schöne, Jørgensen. All. Hareide

Francia (4-2-3-1): Mandanda; Theo Hernández (50′ Mendy), Kimpembe, Varane, Sidibè; Kanté, N’Zonzi; Lemar, Griezmann (71′ Fekir), Dembélé (78′ Mbappé); Giroud. A disp. Mandanda, Areola, Pavard, Rami, Umiti, Thauvin, Matuidi, Pogba, Tolisso. All. Deschamps

Arbitro: Sig. Sandro Ricci (Brasile)

Note: Ammoniti: Zanka (D). Angoli: 4-2 per la Danimarca. Recupero: 2′ pt; 3′ st.

Di seguito il video con gli highlights del match

Mondiali Russia 2018, Australia-Perù 0-2: prima vittoria per la Blanquirroja

Il sogno dell’Australia si è spento nell’ultima partita del girone. Gli oceanici per qualificarsi avevano bisogno di una vittoria contro il Perù per sperare nel pass ma la Blanquirroja ha chiuso la sua avventura in Russia con un successo che ha condannato la squadra avversaria.

I ragazzi di van Marwijk non sono mai stati pericoli dalle parti di Gallese, con la squadra di Gareca che ha trovato il vantaggio al 18′ con un capolavoro di Carrillo. L’esterno al volo con il destro ha incrociato sul secondo palo trafiggendo un incolpevole Ryan.

Australia-Perù
fonte foto https://twitter.com/repubblica

La reazione della squadra australiana non c’è stata e nella ripresa è arrivato il raddoppio da parte del Perù. A segnare è stato Guerrero, bravo a trafiggere il portiere avversario con un bel diagonale mancino.

Di seguito il tabellino di Australia-Perù 0-2

Marcatori: 18′ Carrillo, 50′ Guerrero

Australia (4-4-2): Ryan; Risdon, Sainsbury, Milligan, Behich; Jedinak, Mooy, Leckie, Rogic (73′ Irvine); Kruse (58′ Arzani), Juric (53′ Cahill T.). A disp. Jones, Petratos, Degenek, Jurman, Luongo, MacLaren, Mredith, Nabbout, Vukovic. All. van Marwijk

Perù (4-2-3-1): Gallese; Trauco, Santamaria, Ramos, Advíncula; Yotún (47′ Aquino), Tapia (63′ Hurtado); Flores, Cueva, Carrillo (78′ Cartagena); Guerrero. A disp. Caceda, Carvalho J., Loyola, Araujo, Corzo, Polo, Rodríguez A., Ruidiaz. All. Gareca

Arbitro: Sig. Sergey Karasev (Russia)

Note: Ammoniti: Jedinak, Arzani, Rogic, Milligan (A); Yotún (P). Angoli: 8-3 per l’Australia. Recupero: 1′ pt; 4′ st.

Di seguito il video con gli highlights del match

fonte foto copertina https://www.facebook.com/fifaworldcup/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Bertolacci al Genoa, sono giorni decisivi

Milan, offerta dalla Germania per Gustavo Gomez