Gli Stati Uniti potrebbero a breve richiamare le truppe dalla Siria. Donald Trump: “Abbiamo sconfitto l’ISIS. Era l’unico motivo per stare lì”.

WASHINGTON (STATI UNITI) – “Abbiamo sconfitto l’ISIS in Siria, per me era l’unico motivo per restare lì“. Con questo tweet Donald Trump ha confermato le indiscrezioni dei giornali americani che parlavano di un possibile ritiro delle truppe dal fronte siriano.

L’inquilino della Casa Bianca non ha dato notizia sulle tempistiche di questo possibile passo indietro ma nei prossimi mesi si potrebbe assistere ad un ritorno di oltre duemila soldati che erano stati mandati in quel territorio per dare la caccia allo Stato Islamico.

Donald Trump
Donald Trump (fonte foto: https://www.facebook.com/uspresidentdonaldtrumpnews/)

Siria, ISIS sconfitto. Gli Stati Uniti pensano al ritiro delle truppe

Una decisione – quella del presidente Trump – che non vede d’accordo il Pentagono. I vertici della Difesa americana temono molto una possibile rivalsa di Teheran in Siria ma la decisione del leader statunitense al momento sembra insindacabile, tanto che l’Esercito avrebbe informato gli alleati che nei prossimi giorni dovrebbero iniziare l’operazione del ritiro delle truppe.

Ad obiettivo raggiunto la Casa Bianca – non ascoltando qualsiasi consiglio del Pentagono – ha deciso di rincasare i militari impegnati in Siria in attesa di una nuova missione che potrebbe arrivare nelle prossime settimane. Come detto in precedenza una decisione che si scontra con quanto riferito da John Bolton. Il consigliere della sicurezza nazionale aveva dichiarato che i soldati sarebbero rimasti almeno fino a quando erano presenti le forze iraniane.

Il grande timore da parte della Difesa statunitense è dato dal fatto che Teheran potrebbe approfittare di questa ritirata per conquistare la Siria dal punto di vista militare. Pensiero diverso da parte di Donald Trump che si prepara al ritorno delle truppe dal Paese per poi essere impegnati in altri territori in difficoltà.

Di seguito il tweet di Donald Trump

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
Donald Trump esteri evidenza Isis Siria

ultimo aggiornamento: 19-12-2018


Missouri, bracconiere illegale condannato a guardare Bambi una volta al mese

Brasile, prosegue la caccia a Cesare Battisti. Bolsonaro: forse è all’estero