Mimmo Lucano ritorna a Riace. L’ex sindaco: “Farò di tutto per favorire i progetti di accoglienza”

Mimmo Lucano è ritornato a Riace. L’ex sindaco in conferenza stampa ribadisce il suo impegno “per favorire i progetti di accoglienza”.

RIACE (REGGIO CALABRIA) – Mimmo Lucano è ritornato a Riace. Dopo la revoca del divieto di dimora, l’ex sindaco ha fatto il suo ingresso nella cittadina calabrese per salutare il padre in fin di vita e per riprendere le attività di una vota anche se non più da primo cittadino. Accoglienza calorosa da parte di molti residenti che hanno duramente contestato il provvedimento della Procura che lo ha indagato per favoreggiamento dell’immigrazione.

La conferenza stampa di Mimmo Lucano

Nessuna dichiarazione ufficiale da parte di Mimmo Lucano fino ad oggi, domenica 8 settembre 2019, quando ha tenuto una conferenza stampa. Incontro per ribadire il suo impegno con il ‘Modello Riace’: “Sono tornato da uomo libero – ha esordito – e sono pronto ad aiutare chi ne avrà bisogno. Farò di tutto per lavorare e favorire i progetti di accoglienza perché ormai, nel mondo, la comunità riacese rappresenta questo“.

Domenico Lucano
Fonte foto: https://www.facebook.com/domenico.lucano.1

Lucano: “Accusato di reati che non ho commesso”

Mimmo Lucano nel suo intervento è ritornato anche sull’indagine per favoreggiamento dell’immigrazione: “Sono stato accusato e mandato sotto processo per reati non commessi e per questo pretendo chiarezza e risposte chiare. Qui a Riace è arrivato il mondo a tessere le lodi e com’è possibile che ho compiuto quanto ipotizzato dalla magistratura? Io ho sempre cercato di non fare solo il semplice sindaco ma creare una realtà diversa e far emergere un territorio bistrattato e abbandonato dallo Stato da decenni“.

C’è spazio anche per una piccola polemica per le campane che hanno suonato a festa ogni dieci minuti: “Il parroco del paese lo sta facendo di proposito – ha sottolineato Lucano – del resto lui alle ultime elezioni ha votato per la lista della Lega“. E il ‘Modello di Riace’ è pronto a tornare in vigore in Calabria e non solo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/domenico.lucano.1

ultimo aggiornamento: 09-09-2019

X