I due corpi sono stati ritrovati da alcuni addetti delle pulizie dell’hotel di lusso che sorge proprio nella villa che fu di Gianni Versace.

Si indaga sul ritrovamento di due cadaveri in quella che fu la villa di Gianni Versace a Miami Beach, oggi un hotel di lusso. I due corpi senza vita sono stati trovati da alcuni addetti delle pulizie. Lo staff dell’albergo ha contattato la polizia.

Miami, scoperti due cadaveri nell’ex villa di Gianni Versace

Sul caso è stata aperta un’indagine. Al momento non si esclude nessuna ipotesi. Secondo quanto riferito dalla RAI, neanche quella secondo cui le due morti possano essere in qualche modo collegate alla morte di Gianni Versace. Ipotesi che trova una sorta di fondamento nel fatto che il ritrovamento è avvenuto proprio nel giorno dell’anniversario dell’omicidio di Gianni Versace. Sembra strano – quanto effettivamente suggestivo – in realtà che il caso possa effettivamente essere collegato all’omicidio di Gianni Versace.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

SH_ambulanza
SH_ambulanza

L’omicidio di Gianni Versace

Era il 15 luglio del 1997 quando il noto stilista fu ucciso a colpi di pistola all’ingresso della villa in questione. Verace fu immediatamente soccorso da alcuni amici che si trovavano con lui. Immediata la corsa in ospedale, purtroppo vana. Lo stilista sarebbe stato dichiarato morto poco dopo il suo arrivo al Jackson Memorial Hospital di Miami.

Fu accusato della morte di Gianni Versace Andrew Cunanan, un tossicodipendente già noto alle forze dell’ordine in quanto sospettato di altri omicidi. L’uomo non sarebbe mai stato interrogato in quanto fu trovato morto nella sua abitazione. Il corpo di Cunanan fu immediatamente cremato, rendendo impossibile stabilire le cause del decesso attraverso l’autopsia.

Per questo e per altri motivi molti considerano l’omicidio di Gianni Versace come un caso irrisolto, con troppe zone d’ombra che non permettono di andare oltre ogni ragionevole dubbio sulla ricostruzione messa nero su bianco dalle autorità.


Mantova, uccide il padre a coltellate al culmine di una lite

Operazione contro la ‘Ndrangheta, 19 arresti nel Reggino