Un bambino risultava svanito nel nulla, da circa una settimana. Ora ritrovato vivo tra le fognature cittadine.

Succede in Germania. La cronaca di un bambino di otto anni, Joe, trovato dalla Polizia locale, ancora vivo, all’interno di una fogna di acqua piovana, in un tombino sito nel Nord del Paese.

Si tratta di un bambino disabile, scomparso da quasi una settimana. Siamo nella città tedesca di Oldendurg. Joe era stato avvistato l’ultima volta, nei pressi del giardino di casa. Poi, il nulla.
La polizia tedesca era sulle sue tracce da giorni, ma senza grossi risultati.

Lo scorso 25 Giugno però, succede qualcosa di insolito, grazie all’intervento di un passante.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Una storia incredibile

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe sentito dei lamenti provenire da sotto un tombino, distante 300 metri dalla casa del ragazzo scomparso.

sirene Polizia

L’uomo si è subito precipitato a chiedere aiuto. I soccorsi avrebbero così trovato il bimbo nudo e in preda al freddo, nonchè fortemente disidratato. Tutto sommato comunque, in buone condizioni di salute.

Stando alla affermazioni della Polizia locale, il giorno della sua scomparsa, il bambino si sarebbe arrampicato lungo il tubo di drenaggio vicino casa, per poi perdersi all’interno dei vari tunnel.

“Una prima dichiarazione del ragazzo conferma questa ipotesi”, esprime la Polizia nell’ambito di un comunicato. I precedenti presunti avvistamenti del ragazzo fuori dai tunnel o in compagnia di un adulto sono stati considerati errati.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-06-2022


Lo Ius Scholae arriva alla Camera: ma di cosa si tratta?

Emergenza siccità: cosa sta facendo l’Italia?