La nuova riunione della Bce ha lasciato invariati i tassi di interesse. Lagarde: “I vaccini sono un passo importante”.

FRANCOFORTE (GERMANIA) – Si è conclusa la prima riunione del 2021 della Bce. La Banca Centrale Europea, come comunicato dalla presidente Lagarde, riportata dall’Ansa, ha lasciato i tassi di interessi fermi. Quello principale è rimato a zero, quello sui depositi a -0,50% e quello sui prestiti marginali a -0,25%.

Lagarde: “I vaccini sono un passo importante”

Subito dopo la riunione, Christine Lagarde ha parlato in conferenza stampa: “Alla luce dell’attuale quadro, la Bce riconferma l’orientamento molto accomodante della sua politica monetaria […]“.

L’economia dell’Eurozona – ha aggiunto – si è probabilmente contratta nel quarto trimestre nel 2020. L’area sembra essere avviata verso una doppia recessione […]“. La buona notizia sono i vaccini: “L’avvio della somministrazioni delle dosi è un passo importante per superare la pandemia, ma il Covid continua a porre dei gravi rischi per l’economia e nel quarto trimestre è attesa una contrazione del Pil. L’incertezza resta elevata. Per avere un euro digitale ci vuole tempo“.

Christine Lagarde BCE
Christine Lagarde

Gualtieri ‘tranquillizza’ l’Unione Europea

Unione Europea preoccupata per l’ennesimo scostamento di bilancio dell’Italia. In una lettera inviata ai commissari, il ministro Gualtieri ha rassicurato Bruxelles sulle politiche economiche del nostro Paese. “Un nuovo pacchetto di aiuti per attutire l’impatto economico delle restrizioni anti-Covid, ma nella volontà del governo c’è anche di avere delle risorse a disposizione in caso di nuove restrizioni in primavera che in questo momento non si possono escludere“, si legge nella missiva riportata dall’Ansa.

Le misure di sostegno a favore delle imprese e dei lavoratori autonomi saranno selettive e consisteranno principalmente in crediti d’imposta al fine di promuovere la tax compliance – continua la lettera del titolare del Mef – le misure dei nuovi ristori saranno temporanee e mirate e l’intero pacchetto sarà pienamente coerente con l’approccio raccomandato dalla Commissione“.


Borse 21 gennaio, mercati europei in calo

Gli Stati Uniti rientrano nell’accordo di Parigi: cosa è e come funziona