Rivoluzione Napoli: De Laurentiis pianifica il grande cambiamento
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Rivoluzione Napoli: De Laurentiis pianifica il grande cambiamento

Aurelio De Laurentiis

I piani di Aurelio De Laurentiis per una Napoli vincente: dalla direzione sportiva all’allenatore, fino ai nuovi acquisti.

In un clima di profonda riflessione, il Napoli si appresta a vivere una delle sue rivoluzioni più significative sotto la guida del presidente Aurelio De Laurentiis. Dopo una stagione che ha visto la squadra passare da campione d’Italia a delusione del campionato, il presidente ha messo in atto un piano di rinnovamento radicale che tocca tutti gli aspetti tecnici della squadra, dalla direzione sportiva all’allenatore.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

Cambio alla guida tecnica

In primis, la direzione sportiva vedrà un cambio di rotta significativo. Con l’addio di Cristiano Giuntoli, De Laurentiis punta a un profilo di alto livello per rilanciare le ambizioni del club. Tra i nomi circolati vi sono Igli Tare, ex Lazio, con un passato di successi e pronto a rientrare in gioco dopo un anno sabbatico; Frederic Massara, già contattato in precedenza, e Pietro Accardi, figura chiave dell’Empoli, sono le altre personalità in lizza per il ruolo.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

La ricerca del nuovo allenatore

Ancora più delicata appare la scelta del nuovo allenatore. Dopo esperimenti non pienamente riusciti, il Napoli mira a un tecnico di calibro internazionale. Vincenzo Italiano emerge come candidato principale, pronto a lasciare la Fiorentina per abbracciare il progetto azzurro. Stefano Pioli rimane un’opzione, nonostante le recenti incertezze sul suo futuro. Tra i nuovi talenti, Raffaele Palladino si posiziona come favorito, con Antonio Conte che rappresenta il sogno più ambito, nonostante le difficoltà legate alla mancanza di Champions League.

Il reparto offensivo sarà uno dei primi a subire interventi, partendo dalla probabile cessione di Victor Osimhen. Con i fondi ricavati, stimati in circa 120 milioni di euro, il Napoli punterà su attaccanti di spessore come Zirkzee, David e Gimenez, delineando una strategia di mercato aggressiva per rafforzare la squadra.

La strategia di De Laurentiis mira a ricostruire il Napoli partendo dalle fondamenta, con l’obiettivo di tornare a competere ai massimi livelli nazionali e internazionali. Il cambio di direzione sportiva e tecnica, unito a investimenti mirati sul mercato, rappresenta la base su cui costruire il futuro successo del club.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 31 Marzo 2024 18:26

Milan: i rimpianti di una corsa impossibile all’Inter

nl pixel