Casal Bruciato, Roberto Fico con la Raggi: Ha fatto bene, il diritto va fatto rispettare

Casa assegnata ai nomadi a Casal Bruciato, anche il presidente della Camera Roberto Fico con Virginia Raggi: Ha fatto bene a difendere i diritti di quelle persone.

Anche il presidente della Camera roberto fico si schiera al fianco di Virginia Raggi nella complicata questione legata ai fatti di Casal Bruciato che sta dividendo l’opinione pubblica.

Roberto Fico: Virginia Raggi ha fatto bene a difendere i diritti delle persone che avevano diritto a una casa

Dopo il sostegno di Luigi Di Maio, Virginia Raggi ha incassato anche quello di Roberto Fico. Il Presidente della Camera si è detto soddisfatto del fatto che la prima cittadina di Roma abbia rispettato i diritti della famiglia di nomadi che ha diritto all’alloggio popolare essendo regolarmente in graduatoria per l’assegnazione della casa.

“Virginia Raggi ha fatto bene a difendere i diritti delle persone che, appartenendo ad una graduatoria, avevano diritto a una casa; ed era giusto così. Se si fosse parlato di un’occupazione sarebbe stata un’altra cosa. Siccome si parla di un diritto bisogna farlo rispettare”.

Roberto Fico
Roberto Fico

Roma, ancora tensioni a Casal Bruciato

Non si ferma intanto la protesta a Casal Bruciato, dove decine di persone sono ancora radunate sotto l’alloggio dove è stata sistemata la famiglia di quattordici persone ricevuta anche da Papa Francesco, il quale ha voluto esprimere il proprio sostegno ai quattordici nomadi invitando i romani ad accantonare sentimenti come il rancore e l’astio.

La posizione di Papa Francesco e Virginia Raggi, così come quella di Roberto Fico e Luigi Di Maio, hanno scatenato le polemiche di parte dell’opinione pubblica e della popolazione romana, scesa in piazza già in diverse occasioni per protestare contro l’assegnazione di case popolari a persone straniere.

ultimo aggiornamento: 10-05-2019

X