Roland Garros, i risultati di lunedì 31 maggio. Cinque italiani su sei al secondo turno in questa settimana. Si ferma solo Sonego.

PARIGI (FRANCIA) – Roland Garros, i risultati di lunedì 31 maggio. Una seconda giornata del Roland Garros ha riservato diverse sorprese sia in campo maschile che femminile (come il ritiro di Osaka). L’Italia sorride con cinque azzurri su sei che sono riusciti a conquistare il pass per il secondo turno.

Roland Garros, avanti Sinner, Mager e Musetti

Sarà Jannik Sinner-Gianluca Mager al secondo turno del Roland Garros. Un derby italiano che non consente al nostro tennis di portare due ai sedicesimi di finale. Per l’altoaltesino il pass è stato sudato contro Herbert. La resistenza del francese, infatti, è stata battuta solo al quinto set. Leggermente più semplice, invece, la sfida per l’altro italiano che in quattro set supera il tedesco Gojowczyk.

L’impresa di giornata è stata sicuramente realizzata da Lorenzo Musetti. Il toscano ha dimostrato di attraversare un grande momento superando in tre set il belga David Goffin. Niente da fare, invece, per Sonego. Il torinese forse sta pagando un po’ le fatiche Roma ed ha ceduto in tre set al sudafricano Harris in una sfida che sembrava alla portata per Lorenzo.

Lorenzo Sonego
Lorenzo Sonego

Roland Garros, avanti Giorgi e Trevisan

Per il momento del tennis femminile, le sorprese arrivano sicuramente da Camila Giorgi e Martina Trevisan. La marchigiana sembra aver trovato il suo gioco andando a superare in tre set la croata Martic più avanti in classifica ed ora proverà ad ottenere altri risultati importanti.

Prosegue il proprio cammino anche la Trevisan, brava a superare in tre set la belga van Uytvanck. Un risultato sicuramente un po’ a sorpresa, ma l’azzurra ha dimostrato già in passato di poter competere per risultati importanti. Ora per le due c’è l’ostacolo secondo turno per trovare continuità e dare una svolta alla stagione.


Basket, primo trionfo dell’Efes in Eurolega. Terza l’Olimpia Milano

Volley, Nations League donne: quarta sconfitta per l’Italia. La Russia vince 3-0