Roland Garros, i risultati di sabato 5 giugno. Tre gli italiani che approdano agli ottavi di finale dello Slam francese.

PARIGI (FRANCIA) – Roland Garros, i risultati di sabato 5 giugno. E’ un’Italia che continua a scrivere la storia in questo torneo francese. Mai fino ad oggi il nostro tennis era riuscito a portare ben tre italiani agli ottavi di finale di uno Slam. Risultati molto importanti per i colori azzurri alla vigilia delle Olimpiadi che, molto probabilmente, vedranno l’Italia tra le protagoniste.

Roland Garros, Sinner, Musetti e Berrettini agli ottavi di finale

Il primo ad approdare agli ottavi di finale è un Lorenzo Musetti sempre più sicuro delle sue qualità. In cinque set il toscano ha avuto la meglio nel derby contro Cecchinato ed ora dovrà affrontare uno scoglio forse insuperabile: Novak Djokovic. Il serbo ha dimostrato di aver ritrovato il proprio tennis e sicuramente proverà a proseguire il cammino anche contro Lorenzo.

Ottavo di finale molto complicato anche per Sinner. L’altoaltesino in tre set ha avuto la meglio sullo svedese Ymer ed ora dovrà affrontare Nadal. Anche lo spagnolo ha dimostrato di essere in grande forma anche se la sfida si preannuncia molto combattuta e tutti e due dovranno essere perfetti. L’ultimo italiano ad approdare tra i migliori sedici è Matteo Berrettini che in tre set ha superato il coreano Kwon. Il suo avversario molto probabilmente sarà Federer ma lo svizzero non ha escluso il ritiro per preservare il proprio ginocchio.

Matteo Berrettini
Matteo Berrettini

Italia protagonista

E’ un’Italia destinata ad essere protagonista in futuro in questo sport. Berrettini, Musetti e Sinner ormai sono certezze ma dietro ci sono anche Mager, un ritrovato Cecchinato e un Sonego chiamato nelle prossime settimane a dare continuità ai risultati per provare a centrare risultati importanti anche in questi Slam. E Tokyo è sempre più vicino per i nostri atleti.


Pallanuoto, la Pro Recco vince la Champions League. Brescia terzo

Volley, Nations League uomini: l’Italia batte il Canada al tie-break