Roma, 50enne trovato morto vicino discoteca: fermati cinque buttafuori

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il cadavere è stato trovato nella notte vicino una discoteca all’Eur. Fermati cinque buttafuori per omicidio volontario.

ROMA – Sono stati fermati cinque addetti alla sicurezza per la morte del 50enne trovato agonizzante in un parcheggio non lontano in viale Oceano Atlantico, all’Eur a Roma. Erano circa l’1.30 quando l’uomo è stato soccorso dall’ambulanza. La vittima è deceduta qualche minuto più tardi mentre stava andando all’ospedale Sant’Eugenio. A chiamare i soccorsi è stata la sua compagna con la quale l’uomo aveva trascorso la serata all’interno del San Salvador.

Nel pomeriggio odierno fermati cinque buttafuori indagati per omicidio volontario

Nel pomeriggio odierno la svolta delle indagini: i carabinieri hanno fermato cinque buttafuori con l’accusa di omicidio volontario aggravato per futili motivi. Secondo quanto ricostruito dalla polizia l’uomo sarebbe stato picchiato da diverse persone visti i diversi segni trovati sul colpo dell’uomo. La vittima sarebbe stata portata fuori dai buttafuori e poi malmenato anche se per il momento non si conoscono i veri motivi. Le ipotesi degli inquirenti – in attesa di sentire gli indagati – al momento sono tante e sicuramente nelle prossime ore se ne saprà di più. I buttafuori sono stati scoperti grazie alle telecamere della zona visionata per tutta la mattinata dai carabinieri.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-09-2017

Francesco Spagnolo

Per favore attiva Java Script[ ? ]