Al via le operazioni per la demolizione di otto villette dei Casamonica alla Romanina, Roma. In campo più di 100 uomini delle forze dell’ordine.

Alle sei di mattina del 21 ottobre sono iniziate le operazioni per la demolizione delle villette dei Casamonica in zona Romanina, a Roma.

A due anni dalla demolizione delle 8 ville dei Casamonica, oggi è in corso una nuova operazione di ripristino della legalità sempre da parte del Municipio VII. Con le demolizioni che avverranno oggi a via Fratelli Marchetti Longhi, nella zona di Gregna Sant’Andrea, arriveremo a 18 immobili riconducibili alla famiglia Casamonica abbattuti. È la dimostrazione che quanto avvenuto due anni fa non è stato un intervento spot, ma l’inizio di un percorso costante nel tempo di recupero della legalità“, ha dichiarato Monica Lozzi, Presidente del VII Municipio.

Roma, demolizione delle ville dei Casamonica alla Romanina. In campo più di cento uomini delle Forze dell’Ordine

L’operazione consiste nell’abbattimento di otto ville abusive con piscine e capannoni annessi. Sono impegnati oltre cento uomini delle forze dell’ordine.

Una villa padronale, una piscina e circa 10 alloggi adibiti a depandance, per un totale di una decina di persone con un minore al seguito“, ha dichiarato Marco Cardilli, delegato alla sicurezza del Comune di Roma.

Quello del 21 ottobre è il secondo atto dell’azione avviata lo scorso 20 novembre 2018, quando furono rase al suolo otto villette dei Casamonica al Quadraro, un altro quartiere della Capitale.

Polizia italiana
Polizia italiana

Colpo al clan dei Casamonica, la stretta delle forze dell’ordine

Un altro colpo delle autorità all’impero del clan dei Casamonica, che proprio nella Capitale affonda le sue radici. Negli ultimi anni le Forze dell’Ordine hanno iniziato a chiudere il cerchio intorno al clan, notevolmente indebolito alla luce delle ultime operazioni degli inquirenti.

Virginia Raggi: “Continua la nostra battaglia per riportare la legalità”

Esulta Virginia Raggi, che ha commentato l’operazione con un post condiviso sui propri profili social.

“Continua la nostra battaglia per riportare la legalità. Dopo le villette del Quadraro, stiamo abbattendo altri immobili abusivi del clan Casamonica a Roma. Grazie a Carabinieri, Polizia di Stato e Polizia Locale. Istituzioni unite vincono”.

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
cronaca News roma virginia raggi

ultimo aggiornamento: 21-10-2020


Coronavirus, primi controlli in palestre e piscine. Speranza agli italiani: “Rinviate le attività non prioritarie”

Stragi Capaci e via D’Amelio, ergastolo a Matteo Messina Denaro