Roma, arrestato il giudice Capuano: tutte le accuse

Nuova bufera sulla magistratura: arrestato il giudice Capuano

E’ stato arrestato a Roma il giudice di Ischia, Alberto Capuano. Il magistrato è indagato per corruzione e collegamenti con ambienti mafiosi.

ROMA – Nuovo scandalo nella magistratura. La Procura di Roma nella mattinata di mercoledì 3 luglio 2019 ha emesso un mandato cautelare per il giudice Alberto Capuano, in servizio alla sezione distaccata di Ischia. Con lui in carcere sono finiti anche Antonio Di Dio, consigliere di Bagnoli, Giuseppe Licciardo, pregiudicato e vicino ad ambiente mafiosi e Valentino Cassini, libero professionista. Agli arresti domiciliari l’avvocato Elio Bonaiuto.

Le accuse contestate agli indagati sono di corruzione nell’esercizio della funzione, nell’atto contrario ai doveri d’ufficio e in atti giudiziari, traffico di influenze illecite, millantato credito, tentata estorsione e favoreggiamento personale.

Roma, arrestato Capuano. L’Anm: “Siamo sgomenti”

La notizia dell’arresto di Capuano ha sorpreso l’Anm di Napoli: “Le notizie relative all’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare – si legge in una nota riportata dal sito di La Repubblicaci lasciano sgomenti. La magistratura napoletana è un’istituzione sana, quotidianamente impegnata con professionalità e dedizione in delicatissime funzioni giudiziarie di ripristino della legalità e di contratto della criminalità anche organizzata. Ribadisce a voce alta che il rigore etico e deontologico costituisce un indefettibile presupposto per la credibilità dell’istituzione. Stigmatizza senza riserve le condotte, da accertare nelle sedi competenti, di chi tradisce queste valori“.

Polizia arresto
Polizia arresto

Roma, arrestato un magistrato: nuova bufera sulla Procura

L’arresto del giudice è arrivato nel bel mezzo dello scandalo che ha coinvolto il Csm nazionale. Non una buona notizia per il mondo della magistratura che da diverso tempo sta lottando per riuscire ad eliminare i ‘corrotti’ dal proprio sistema.

E il fermo di Capuano non semplifica sicuramente questa dura battaglia che dovrebbe portare delle importanti novità nelle prossime ore. Intanto il giudice napoletano dovrà spiegare il suo coinvolgimento in questo nuovo caso di corruzione.

ultimo aggiornamento: 03-07-2019

X