Roma, automobilisti citati in giudizio dalla Procura: ecco il motivo

Tempi duri per gli automobilisti di Roma. La Procura ha deciso di citarne a giudizio dieci per aver interrotto il pubblico servizio.

ROMA – La Procura di Roma ha ufficialmente iniziato una battaglia contro i parcheggi selvaggi nella Capitale. E questa lotta – che dovrebbe durare per diversi mesi – è cominciata con le notifiche emesse per dieci automobilisti che dovranno presentarsi in tribunale per aver interrotto il pubblico servizio. Con le loro macchine hanno ostruito il passaggio ad autobus o tram.

Si tratta di episodi che risalgono tutti al 2018 ma queste prime notifiche potrebbero creare un precedente per il futuro non solo nella Capitale ma in tutte le altre città italiane. Il problema dei parcheggi a Roma esiste ormai da diverso tempo e la Procura ha deciso di entrare in campo per cercare di trovare una soluzione richiamando la maturità degli automobilisti. Con questa citazione a giudizio si spera in una maggiore attenzione da parte dei romani mentre sono alla guida per facilitare il sistema trasporti che non sta vivendo un periodo molto positivo.

Fontana di Trevi Roma
Fonte foto: https://www.facebook.com/profile.php?id=1439927242

Roma, tempi duri per gli automobilisti: la Procura ne cita a giudizio dieci

Le indagini della Procura di Roma sono partite dopo alcune segnalazione arrivate dall’ATAC. La maggior parte sono state archiviate visto la tempestività con la quale gli automobilisti hanno liberato la strada. Ma per dieci di loro si apre un procedimento penale che potrebbe portare ad una condanna ad un anno di carcere.

Chi sono questi cittadini romani? Tutti quelli segnalati dall’azienda dei trasporti che hanno rimosso il veicolo dopo oltre trenta minuti di attesa. Ora per loro il lungo procedimento penale che potrebbe portare anche alla prigione ma si tratta di un’ipotesi più che remota. Ma sicuramente da domani faranno maggiore attenzione dove parcheggiare la loro auto. Come del resto la dovranno fare tutti gli altri abitanti della Capitale.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/groups/myHabitations/?tn-str=*F

ultimo aggiornamento: 14-03-2019

X