Giallo a Roma, sotto Ponte Sisto ritrovato il corpo di una donna

Giallo Roma, sotto Ponte Sisto ritrovato il corpo di una donna

Si tinge di giallo il ritrovamento del corpo di una donna a Roma. Il cadavere è stato rinvenuto sotto Ponte Sisto con il volto tumefatto.

ROMA – La mattinata di giovedì 2 maggio 2019 si tinge di giallo a Roma. Intorno alle 10:30 un passante ha chiamato i soccorsi dopo aver visto il cadavere di una donna morta con il volto tumefatto sotto Ponte Sisto, lato Campo de’ Fiori.

Il corpo è stato recuperato e dai primi accertamenti sarebbe di una donna tunisina con regolare permesso di soggiorno. La vittima non presenterebbe segni di violenza e per questo si ipotizza una caduta dal Ponte sulla banchina. Da accertare se è stato un gesto volontario oppure un incidente accidentale. La Procura di Roma sulla vicenda ha comunque aperto un’inchiesta e nelle prossime ore se ne saprà di più.

Ambulanza
Fonte foto: https://www.facebook.com/ItalianRedCross

Roma, cadavere di una donna ritrovata sotto Ponte Sisto

Il cadavere di una donna è stato ritrovato sotto Ponte Sisto. Secondo una prima ipotesi degli inquirenti, la donna sarebbe caduta dal ponte ma il corpo non presenta particolari segni di violenza. Difficile al momento ipotizzare il coinvolgimento di altre persone e si attendono il prima possibile i risultati dell’autopsia autorizzata dal magistrato che si occupa del caso.

L’inchiesta è stata aperta contro ignoti ma nelle prossime ore potrebbero essere iscritte le prime persone sul registro degli indagati. Il cadavere – riporta Il Messaggero – dovrebbe appartenere ad una donna di origine tunisina con regolare permesso di soggiorno.

Roma, ritrovato il cadavere di una donna: caduta accidentale o suicidio?

Nessuna pista esclusa da parte degli inquirenti che prima di formulare un’ipotesi più certa dovranno attendere i primi risultati dell’autopsia e dei rilievi effettuati sul posto. Si pensa ad una caduta accidentale o ad un suicidio ma non è esclusa neanche l’ipotesi di un omicidio visto che il fatto sarebbe avvenuto diversi giorni fa.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/ItalianRedCross/

ultimo aggiornamento: 02-05-2019

X