Roma, Di Francesco: “Mi auguro che sia una grande festa. Nainggolan? Vedremo”

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Eusebio Di Francesco in conferenza stampa: “Temo Immobile che potrebbe essere la loro arma in più. Hanno grandi qualità”.

ROMA – Il giorno del derby sta arrivando. Alla vigilia della sfida tanto attesa nella Capitale il tecnico della Roma, Eusebio Di Francesco, ha parlato in conferenza stampa: “Nainggolan è ancora in dubbio, deciderò tra oggi e domani. Schick? Non sarà convocato, sta facendo un percorso graduale. Ma voglio ripetermi: non rientrerà fino a quando non riferirà lui stesso di stare bene, non vogliamo rischiare delle ricadute“. L’allenatore giallorosso ha parlato della sfida di domani: “Lo sport deve unire e non dividere. Mi ha colpito l’affetto che c’è stato intorno al decimo avversario della morte di Sandri: questo è lo sport che vogliamo. Mi auguro che domani sia una grande festa, anche se ovviamente spero che sia la Roma a vincere“.

Eusebio Di Francesco: “La Lazio ha grande qualità. Italia? Ancelotti sarebbe il tecnico ideale”

Eusebio Di Francesco parla anche della Lazio: “Hanno creato difficoltà a tutte le squadre affrontate. Hanno qualità e capacità di ripartire in verticale, mentre Immobile è il loro giocatore più pericoloso, l’arma in più in termini di gol e assist“. Sui nazionali dice: “Mi auguro che la partita di domani sia una chance per potersi rifare, mettendo in campo la giusta rabbia e l’orgoglio che li ha contraddistinti“. In conclusione parla del prossimo ct: “Non avrei preferenze. Vorrei solo si iniziasse a lavorare in un certo modo, poi di allenatori ne abbiamo tanti. Sarebbe troppo facile citare Ancelotti, che ovviamente mi piace moltissimo“.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-11-2017

Francesco Spagnolo