Roma, Dzeko: “Parole male interpretate, nessuna critica al mister”

Ecco la precisazione del bomber bosniaco, dopo le dichiarazioni rilasciate ieri al termine della sfida con l’Atletico Madrid: “Gli insegnamenti di Di Francesco sono quelli giusti”, ha affermato Dzeko.

chiudi

Caricamento Player...

“La scorsa stagione ho fatto tanti gol, quest’anno sarà più difficile. Si sente la mancanza di Salah e Totti, che giocavano vicino a me. Anche Nainggolan giocava più vicino, ora sono tutti più distanti”. Dopo lo 0-0 contro l’Atletico Madrid, Edin Dzeko ha esternato tutte le sue perplessità per il nuovo sistema di gioco adottato dalla Roma. Molti hanno interpretato lo sfogo del bosniaco come un attacco diretto al tecnico Eusebio Di Francesco, ma stamane il centravanti giallorosso ha voluto fare una precisazione.

Champions League, Allison salva la Roma contro l’Atletico di Simeone

“Quella di ieri – ha dichiarato Edin Dzeko sul suo profilo Instagram – è stata una gara molto difficile, combattuta pallone su pallone. Avrei voluto dare un contributo maggiore ma in gare del genere non è sempre facile, per questo a fine gara non ero molto soddisfatto. Mi dispiace però che le mie parole siano state interpretate come una critica. Penso invece che gli insegnamenti del mister sono quelli giusti e impegnandoci al massimo otterremo i risultati che vogliamo! Daje Roma”.