Roma, tolti i sigilli alla fermata Repubblica

La Procura di Roma ha tolto i sigilli alla fermata metro Repubblica. La stazione resta al momento chiusa ai passeggeri come quelle di Barberini e Spagna.

ROMA – Il centro di Roma continua ad essere isolato. La Procura nella giornata odierna (venerdì 29 marzo 2019) ha tolto i sigilli alla fermata metro Repubblica ma la stazione – insieme a quelle di Barberini e Spagna – resterà chiusa al transito dei passeggeri fino a data da destinarsi.

Protesta dei commercianti – Le difficoltà dei trasporti non stanno aiutando i commercianti che sono scesi in piazza per manifestare il loro dissenso. Secondo quanto riportato da Il Fatto Quotidiano, gli imprenditori romani hanno paura di avere delle gravi perdite nei prossimi mesi. Intanto qualcuno minaccia di rivolgersi ad un avvocato per avere un risarcimento.

Metro Roma
fonte foto https://twitter.com/Roma

Roma, l’ATAC non prende provvedimenti: aumento dello stipendio per i responsabili del collaudo delle scale mobili

Sulla questione dei trasporti di Roma la decisione dell’ATAC di aumentare lo stipendio ai responsabili del collaudo delle scale mobili sembra destinata a creare diversi problemi. L’azienda che gestisce il servizio nella Capitale al termine di un incontro con i sindacati ha previsto nel 2019 un salario di 3.200 euro per i dipendenti che devono pagarsi l’assicurazione contro eventuali responsabilità civili.

Una scelta che dovrebbe creare diverse polemiche. Otto responsabili si erano dimessi dopo l’incidente di Barberini e per loro l’indennità sara riproporzionata sulla base dei mesi di lavoro. Gli altri, invece, riceveranno l’aumento per tutto l’anno. Una decisione comunicata dall’ATAC e che entrerà in vigore già nelle prossime ore.

L’azienda è ritornata in possesso della stazione di Repubblica e a breve dovrebbero iniziare per riaprire la fermata metro, anche se al momento il nuovo taglio del nastro non è previsto prima della metà di maggio. Una situazione che non va bene ai commercianti tanto da chiedere la riapertura nelle prossime settimane. La protesta dei negozianti potrebbe essere replicata.

fonte foto copertina https://twitter.com/Roma

ultimo aggiornamento: 29-03-2019

X