Roma, botta e risposta durissimo tra Virginia Raggi e Matteo Salvini

Botta e risposta tra Virginia Raggi e Matteo Salvini. La sindaca di Roma: “Roma ha bisogno di più poliziotti”. Il leader del Carroccio: “Si preoccupino di coprire le buche”. Luigi Di Maio: “Ma perché non si vedono intorno a un tavolo?”.

Continua il testa a testa tra la Lega e il Movimento Cinque Stelle. Dopo le tensioni sulla questione migranti, infuria la polemica tra il vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini e la sindaca di Roma Virginia Raggi. Terreno di scontro la gestione della capitale.

Roma, pregiudicato ucciso a pochi metri da un asilo. Lite tra Virginia Raggi e Matteo Salvini

Lo scontro a distanza, come di consueto, si consuma sulle pagine Facebook e sui profili social dei due contendenti. Il botta e risposta è scaturito in seguito all’ennesimo caso di violenza che ha scosso Roma, dove un pregiudicato è stato ucciso a pochi metri di distanza da un asilo nel quartiere della Magliana.

Virginia Raggi: “Servono più poliziotti, come annunciato da Matteo Salvini”

A lanciare il guanto di sfida è stata proprio la sindaca di Roma Virginia Raggi, che con un tweet ha attaccato Matteo Salvini. “Indignata per gli spari fuori dall’asilo alla Magliana […]. Roma ha bisogno di più poliziotti come annunciato dal ministro Matteo Salvini. Non è più possibile aspettare, serve un numero di forze dell’ordine congruo per la Capitale d’Italia“.

VIRGINIA RAGGI
VIRGINIA RAGGI

Salvini alla Raggi: “Pensino a coprire le buche e a togliere l’immondizia”

Il messaggio ha ovviamente provocato un effetto a catena con Salvini che ha voluto rispondere a tono all’attacco di Virginia Raggi. “Caro sindaco Raggi: il ministro dell’Interno lavora per i cittadini di Roma e di tutte le città d’Italia; ma ognuno faccia il suo mestiere e i sindaci si preoccupino di coprire le buche nelle strade, perché non si possono fare i rally in motorino in giro per Roma; di avere autobus puntuali; di togliere l’immondizia dalle strade e dai cassonetti, perché ci sono dei gabbiani in giro per Roma che sembrano degli pterodattili e fanno quasi paura“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://twitter.com/notiveri

L’ultima parola alla Raggi: bando alle chiacchiere e mettiamoci al lavoro

Ma questa volta Virginia Raggi ha voluto rispondere prendendosi l’ultima parola sulla questione, invitando Salvini a fare il suo lavoro mentre lei si preoccuperà di fare il suo. “Caro Matteo Salvini, bando alle chiacchiere e mettiamoci a lavoro. Io faccio il mio: la prossima settimana entreranno in servizio 500 nuovi vigili urbani che si aggiungono ai 400 già assunti nel 2018: stiamo parlando di 900 nuovi agenti in più per Roma, presi in meno di un anno“.

Luigi Di Maio: “Ma perché non si mettono attorno a un tavolo?”

Lo scontro a distanza ha costretto il vicepremier Luigi Di Maio a intervenire per provare a riportare la calma tra i due contendenti. “Ma perché non si mettono attorno a un tavolo anziché twittare. Le risorse per le forze dell’ordine sono in manovra e a breve arriveranno i nuovi assunti. Veniamo da 20 anni di tagli a Polizia e Carabinieri“.

ultimo aggiornamento: 11-01-2019

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X