Roma-Liverpool, El Shaarawy ci crede: “Già sappiamo come rimontare”

L’attaccante giallorosso El Shaarawy si proietta su Roma-Liverpool: “Non so se giocherò. L’importante sarà l’atteggiamento“.

Stephan El Shaarawy ci crede: Roma-Liverpool può rivelarsi una nuova impresa giallorossa, destinata a rimanere nella storia del calcio. A due giorni dalla sconfitta in Inghilterra, l’attaccante è tornato sulla sfida delle semifinali di Champions.

Queste le sue parole, riportate dalla Gazzetta dello Sport: “Prima però dobbiamo pensare al Chievo. Arrivare in zona Champions  League per noi è fondamentale. Vogliamo giocare questa competizione anche l’anno prossimo, per questo il campionato è molto importante“.

Roma-Liverpool, El Shaarawy: “Non so se giocherò

Servirà un’altra impresa“, continua l’attaccante ex Milan, “ma abbiamo già dimostrato di potercela fare. Non so se giocherò titolare al ritorno, il modulo comunque non sarà importante, quel che conta è l’atteggiamento. Dovremo stare attenti perché loro sbagliano pochissimo“.

Impossibile per il Faraone non parlare dell’ex compagno, l’altro faraone, Momo Salah: “Ha avuto un’esplosione incredibile, sono contento per lui perché è un ragazzo d’oro che cura ogni dettaglio, quindi se lo merita“. Ma in questi giorni, più che la partita, tiene banco l’aggressione al tifoso dei Reds Sean Cox: “Quanto successo martedì è inaccettabile, sono cose fuori dal mondo. Il calcio deve restare una cosa pulita“.

I tifosi della Roma (fonte foto https://twitter.com/cmdotcom)

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-04-2018

Mauro Abbate

X