Roma, Nainggolan elogia la Juve: "Forse è la miglior squadra d'Europa..."

Roma, Nainggolan: “La Juventus al momento è la miglior squadra d’Europa”

Il centrocampista belga ha elogiato i rivali di domenica: “Con loro è sempre una bella partita, batterli ci darebbe grande soddisfazione

Era stato in forse fino alle scorse ore per un edema al polpaccio. Ma con la Juve, Radja Nainggolan ci sarà. Il centrocampista belga ha parlato al Match program del club giallorosso, elogiando i rivali bianconeri, come riportato dalla Gazzetta dello Sport: “Quella contro di loro è sempre una partita bella, difficile, giochi contro quella che è forse la squadra migliore d’Europa al momento. La gente non se ne accorge, ma la Roma è seconda dietro la Juve e quindi siamo una squadra importante. Sarà una gara difficile, loro sono vicini allo scudetto, e noi per mantenere il secondo posto dobbiamo vincere. Spero che vada tutto bene. Batterli ci darebbe una soddisfazione in più, significherebbe che abbiamo battuto una squadra forte. Noi dobbiamo guardare alla classifica e fare di tutto per fare risultato“.

Nainggolan: “Non guardiamo il Napoli, conta quello che facciamo noi

Il centrocampista ha quindi ammesso che alla Juve toglierebbe Higuain, per poi proseguire: “L’assenza di Dzeko sarà pesante per tutto quello che ha fatto quest’anno, per i gol che ha segnato e per il peso che ci può dare davanti. Ma ci sono tanti altri giocatori pronti che non hanno bisogno di stimoli, chiunque giochi contro la Juve farà di tutto per fare bene“. La Roma scenderà in campo domenica sera sapendo già quale sarà stato il risultato del Napoli a Torino. Ma Nainggolan poco se ne cura: “Conta quello che faremo noi. Se il Napoli non dovesse vincere è meglio, al contrario se avesse già vinto peggio, perché vuol dire che devi fare risultato pieno. Penso comunque che in questo momento tutto dipenda solo da noi, e dobbiamo pensare solo ai nostri risultati. Dobbiamo essere consapevoli dei nostri mezzi e sappiamo che possiamo arrivare secondi. Dipende solo da noi. Allegri? Grande allenatore, i tecnici si giudicano dai risultati e per lui parlano chiaro“.

ultimo aggiornamento: 12-05-2017

X