Roma, Nainggolan: “Nessuno credeva in noi, invece siamo là”

Ecco le parole del centrocampista giallorosso, presente al Gran Galà AIC: “Stiamo facendo bene anche in Champions”, ha dichiarato Nainggolan.

“Con la Roma stiamo facendo un bel percorso, anche se non tutti ci credevano”. Il centrocampista giallorosso, Radja Nainggolan, ha esternato tutta la sua soddisfazione per l’ottima stagione disputata fin qui dalla Roma. Il 29enne belga, presente al Gran Galà del Calcio 2017, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport: “L’obiettivo è la qualificazione in Champions League. Davanti le squadre corrono, ma il campionato è lungo, ci sono tanti scontri diretti. Nelle occasioni importanti gli episodi ci hanno un po’ penalizzato. Anche in Champions stiamo facendo bene nonostante in pochi pensavano potessimo qualificarci”.

Serie A, 15esima giornata: Roma-Spal venerdì primo dicembre alle 18.30

Nel corso dell’intervista, fra le altre cose, Nainggolan ha parlato anche dello stato d’animo del collega e compagno di squadra, Daniele De Rossi, dopo l’ingenua espulsione rimediata a Genova: “È molto dispiaciuto, ma essendo romanista fin da bambino vive le partite in maniera veramente intensa. Anche nel derby con Parolo e Bastos c’erano stati episodi simili in area, ma adesso con il VAR è difficile che passino inosservati. Napoli-Juve sarà una partita importante, ma il campionato è lungo, c’è anche l’Inter. Spalletti? È un grande allenatore, noi comunque siamo là e siamo concentrati su noi stessi. Se tifo la Juve con il Napoli? Meglio un pareggio dai…”.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 27-11-2017

Salvo Trovato

X