Tragedia a Roma, 17enne muore mentre fa il bagno

A Torvajanica (Roma) un ragazzo di 17 anni è morto mentre faceva il bagno. Aperte le indagini per accertare meglio l’episodio.

TORVAJANICA (ROMA) – Ancora una tragedia in mare. Un ragazzo di 17 anni è morto nel pomeriggio di martedì 11 giugno 2019 mentre faceva il bagno a Torvajanica, paesino alle porte di Roma. Secondo quanto raccontato da alcuni testimoni, il giovane era in acqua quando all’improvviso è scomparso.

L’allarme è stato dato dai suoi amici che si trovavano con lui. Il cadavere è stato ritrovato a 200 metri da dove era scomparso. Il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatare la morte del 17enne, nonostante i vari tentativi da parte dei bagnini dei lidi vicini. Il magistrato ha autorizzato l’autopsia sul corpo del giovane per accertare le cause della morte del giovane.

Ambulanza barella
Ambulanza barella

Da Roma a Rimini, il mare continua a fare diverse vittime

I primi giorni d’estate hanno procurato diverse vittime. In poche ore il bilancio è di due morti visto che, oltre il ragazzo scomparso a Roma, un anziano è deceduto qualche giorno prima a Rimini. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, l’uomo è entrato in acqua per salvare la moglie ma questo sforzo è stato fatale.

Il cuore dell’83enne non ha resistito al tentativo di portare la donna in salvo e l’anziano è stato sommerso dalla corrente. Immediato l’intervento da parte dei bagnini ma i tentativi di rianimazione non sono serviti a nulla. L’uomo è morto sul colpo per un presunto infarto. Il magistrato ha autorizzato l’autopsia sul corpo della vittima per accertare le cause del decesso.

Un bilancio che in questi primi giorni è arrivato almeno a quattro morti ma sembra destinato ad aumentare visto che l’estate è solo all’inizio e i lunghi weekend di vacanza devono ancora arrivare. Si raccomanda come sempre la maggiore precauzione per evitare tragedie simili.

ultimo aggiornamento: 11-06-2019

X