Roma, spaccio di droga: estorsioni, maltrattamenti e aggressioni a chi non pagava

11 persone arrestate dai Carabinieri

Chi non pagava veniva duramente punito. I carabinieri della Compagnia di Colleferro, in provincia di Roma, hanno arrestato 11 persone che spacciavano droga, in molti casi anche a minorenni, e mettevano in atto violente estorsioni, con gravi minacce e aggressioni fisiche, nei confronti di chi non pagava. I provvedimenti sono stati emessi dal gip del Tribunale di Velletri, su richiesta della locale Procura della Repubblica.

Degli 11 arrestati, 4 uomini, tre 20enni e un 50enne sono stati rinchiusi in carcere, mentre altre 7 persone, quattro uomini e tre donne, di età compresa tra i 20 e 30 anni, sono state poste agli arresti domiciliari. Le ragazze del gruppo avevano il ruolo di “pusher” e in alcune circostanze nascondevano le dosi da vendere all’interno degli indumenti intimi.

Lo spaccio avveniva principalmente nei pressi di un “circolo” molto frequentato da adolescenti e giovani.

Fonte: www.askanews.it