Serie A, la SPAL espugna l’Olimpico. Roma battuta 2-0

La sintesi e il tabellino di Roma-SPAL 0-2: le reti di Petagna e Bonifazi regalano il successo all’Olimpico agli estensi.

ROMA – La nona giornata si apre con una grandissima sorpresa. Nel primo anticipo la SPAL ritorna al successo dopo quattro sconfitte consecutive sconfiggendo in trasferta la Roma di Di Francesco con il risultato di 2-0. Brutto stop per i giallorossi che non riescono a dare continuità alle tre vittorie di fila e soprattutto non riescono ad agganciare il terzo posto momentaneo solitario in classifica.

Serie A, Roma-SPAL 0-2: la sintesi

La Roma sin dai primi minuti è padrona del campo ma la squadra di Di Francesco fatica a creare problemi dalle parti di Milinkovic-Savic, chiamato in causa solamente da due conclusioni di Dzeko. Con il passare dei minuti la SPAL prende le misure con i padroni di casa che faticano sempre di più a rendersi pericolosi. Nel finale i giallorossi provano ad aumentare il forcing ma il numero uno degli estensi è bravo ad allungarsi. Gol sbagliato, gol subito: passano solo 60″ e gli ospiti a sorpresa passano in vantaggio. Lazzari in velocità supera Luca Pellegrini che lo stende in area di rigore. Dal dischetto si presenta Petagna che spiazza Olsen.

Nella ripresa la Roma continua a spingere ed ha l’occasione del pareggio con Dzeko che da due passi non impatta bene la palla che termina fuori. Sul capovolgimento di fronte la SPAL trova il raddoppio. Sugli sviluppi di un corner Bonifazi anticipa Fazio e trafigge il portiere avversario.

Il raddoppio costringe i padroni di casa a gettarsi in avanti e rischiano di subire il tris con Petagna ma Olsen salva tutto. Nel mezzo grandissima chance per i padroni di casa con Pellegrini ma la traversa nega la gioia del gol al centrocampista romano. Al 75′ la SPAL resta in dieci Milinkovic-Savic viene ammonito per perdita di tempo. Il portiere degli estensi allontana un secondo pallone con rabbia. L’arbitro lo interpreta come gesto di stizza ed estrarre il cartellino rosso. Nonostante la superiorità numerica i giallorossi creano solamente due pericoli dalle parti di Gomis con Dzeko e Marcano ma il risultato non cambia. Nel recupero grandissima chance per gli ospiti in contropiede ma Petagna a tu per tu con Olsen si fa ipnotizzare dal portiere avversario che manda in angolo. Dopo cinque minuti di extra-time arriva il triplice fischio, con la SPAL che vince in casa della Roma.

ROMA-SPAL
Stephan El Shaarawy in azione (fonte foto https://twitter.com/ASRomaEN)

Serie A, il tabellino di Roma-SPAL 0-2

Marcatori: 38′ rig. Petagna, 56′ Bonifazi

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio, Marcano, Pellegrini Lu. (79′ Pastore); Nzonzi, Cristante (59′ Kluivert); Cengiz Ünder (71′ Coric), Pellegrini Lo., El Shaarawy; Dzeko. A disp. Fuzato, Mirante, Juan Jesus, Santon, Zaniolo, Manolas, Cangiano. All. Di Francesco

SPAL (3-5-2): Milinkovic-Savic V.; Cionek, Vicari, Bonifazi; Lazzari M., Missiroli, Valdifiori (70′ Fares), Valoti (78′ Gomis A.), Costa F.; Petagna, Paloschi (66′ Everton Luiz). A disp. Poluzzi, Šimic L., Antenucci, Floccari, Moncini, Dickmann, Schiattarella, Vitale. All. Semplici

Arbitro: Sig. Luca Pairetto di Nichelino

Note: Ammoniti: Pellegrini Lu., Cengiz Ünder, Fazio (R); Missiroli, Paloschi, Everton Luiz (S). Espulso: al 75′ Milinkovic-Savic V. (S) per doppia ammonizione. Angoli: 8-9 per la SPAL. Recupero: 0′ p.t.; 5′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Roma-SPAL 0-2

fonte foto copertina https://twitter.com/ASRomaEN

ultimo aggiornamento: 20-10-2018

X