Roma, Virginia Raggi perde la maggioranza sul caso rifiuti

Rifiuti, ribaltone a Roma: la Raggi perde la maggioranza in Aula

Roma, Virginia Raggi perde la maggioranza. Il ribaltone sul caso rifiuti in occasione del voto sulla discarica a Monte Carnevale: 12 pentastellati votano con l’opposizione.

Caso rifiuti a Roma, Virginia Raggi perde la maggioranza in Aula in occasione del voto sulla discarica di Monte Carnevale. Si tratta della prima volta dal giorno del suo insediamento che la sindaca di Roma si trova in minoranza. Strascichi, evidentemente, della crisi del Movimento 5 Stelle.

Rifiuti a Roma, Virginia Raggi perde la maggioranza in occasione del voto sulla discarica di Monte Carnevale

Il ribaltone arriva in occasione del voto sulla discarica di Monte Carnevale, che si inserisce nella crisi dei rifiuti che sta flagellando la Capitale. La proposta di aprire l’impianto a pochi chilometri dall’ex discarica di Malagrotta aveva scatenato una polemiche che è arrivata a dividere anche i pentastellati.

E infatti in occasione del voto dodici consiglieri del Movimento 5 Stelle hanno appoggiato la mozione di Fratelli d’Italia che ha richiesto e ottenuto il ritiro della della delibera per l’apertura di una discarica a Monte Carnevale.

Virginia Raggi
fonte foto https://www.facebook.com/virginia.raggi.m5sroma/

Il Pd, “La Raggi dovrebbe dimettersi”

Il Partito democratico ha attaccato la Raggi chiedendo, con il capogruppo Giulio Pelonzi, le dimissioni della Raggi.

“Vince la città. Ora c’è da chiedersi se esista ancora una maggioranza in grado di guidare Roma, visto che una delibera della giunta è stata bocciata dall’aula. Se un decreto di un ministro venisse bocciato dal parlamento quel ministro darebbe le dimissioni, in questo caso la delega ai rifiuti ce l’ha la sindaca e se la maggioranza, come ha dimostrato il voto di oggi in aula, non c’è più la Raggi dovrebbe trarne le conseguenze”.

“Il tema della chiusura del ciclo dei rifiuti deve essere fuori dalla contrapposizione ideologica e tutte le forze politiche in campidoglio devono avere la responsabilità di capire come uscirne nel frattempo abbiamo perso 4 anni”.

Il Movimento 5 Stelle perde altri due deputati

La crisi del Movimento 5 Stelle continua anche a livello nazionale, con altri due deputati che hanno lascito il MoVimento chiedendo di passare al Gruppo Misto.

ultimo aggiornamento: 22-01-2020

X