La rosa dell’Islanda ai Mondiali di Russia 2018: gli Strákarnir okkar alla conquista di un posto tra i grandi del continente.

MOSCA (RUSSIA) – Dopo aver sorpreso agli ultimi Europei, l’Islanda è pronta a farlo anche al Mondiale in un girone non semplice. Storica qualificazione per gli uomini di Hallgrímsson che saranno chiamati a compiere quasi un’impresa per passare il turno vista la presenza di squadre più quotate come Argentina e Croazia.

Islanda: il cammino nelle qualificazioni

Dopo il grande exploit agli Europei, per l’Islanda non era semplice ripartire per qualificarsi in Russia. Gli Strákarnir okkas sono riusciti a conquistare il pass per il suo primo Mondiale vincendo con autorità il girone delle qualificazioni che vedeva la presenza della Croazia, che il destino ha voluto inserire anche nel gruppo della fase finale. 22 i punti realizzati in dieci partite con 16 reti realizzate.

Mondiali 2018: la rosa dell’Islanda

Di seguito la rosa dell’Islanda selezionata dal commissario tecnico Heimir Hallgrímsson

Portieri: Hannes Halldorsson (Randers), Runar Runarsson (Nordsjælland), Frederik Schram (Roskilde)

Difensori: Kari Arnason (Aberdeen), Olafur Skulason (Lokeren), Birkir Saevarsson (Valur), Sverrir Ingason (Rostov), Hordur Magnusson (Bristol City),  Holmar Eyjolfsson (Levski Sofia), Ragnar Sigurdsson (Rostov), Samuel Fridjonsson (Valerenga)

Centrocampisti: Albert, Gudmundsson (PSV), Birkir Bjarnason (Aston Villa), Arnor Traustason (Malmoe), Emil Hallfredsson (Udinese), Gylfi Sigurdsson (Everton), Olafur Skulason (Karabükspor), Rurik Gislason (Sandhausen), Aron Gunnarson (Cardiff)

Attaccanti: Alfred Finnbogason (Augusta), Bjorn Sigurdarson (Rostov), Jon Bodvarsson (Reading), Johann Gudmundsson (Burnley)

Islanda
Islanda (fonte foto https://twitter.com/footballiceland)

Islanda: Sigurdsson la stella, Fridjonsson il giovane crack

In casa Islanda la stella è sicuramente il giocatore dell’Everton Gylfi Sigurdsson. 18 le reti in 55 partite giocate con la maglia della sua nazionale ed è il calciatore che ha registrato più presenze tra i professionisti: è sceso in campo per ben 209 volte in Premier League.

Il talento da seguire è Samuel Frindjonson un centrocampista con un grande senso del gol. Attualmente è in forza al Valerenga, ma in caso di un Mondiale di alto livello potrebbe approdare in un campionato molto più competitivo.

Di seguito il video con la gioia dei tifosi dopo la qualificazione al Mondiale

fonte foto copertina https://twitter.com/footballiceland

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 16-06-2018


Chi è Paul Pogba, il Polpo che fa impazzire il mondo del calcio

Russia 2018, la rosa dell’Argentina: Lionel Messi la stella