La rosa della Svizzera ai Mondiali di Russia 2018: la squadra di Petkovic va a caccia di una qualificazione non semplice alla vigilia.

MOSCA (RUSSIA) – Presenza costante al Mondiale dal 2006, la Svizzera arriva in Russia con la voglia di stupire gli addetti ai lavori. Non sarà un compito semplice per gli elvetici di passare il girone che vede squadre temibili come Costa Rica e Serbia. La squadra allenata da Petkovic cercherà di mettere in campo tutto il suo talento per eguagliare il record dei quarti di finale raggiunti nel ’34, ’38 e ’54.

Svizzera, il cammino nelle qualificazioni

Non è stato un cammino semplice quello della Svizzera durante le qualificazione. Dopo aver concluso al secondo posto per una peggior differenza reti contro il Portogallo, gli elvetici hanno ottenuto il pass agli spareggi vincendo contro l’Irlanda del Nord grazie al rigore realizzato da Ricardo Rodríguez a Belfast. A Basilea la sfida è terminata a reti bianche con il difensore del Milan ancora decisivo con un salvataggio sulla linea.

Mondiali 2018, la rosa della Svizzera

Di seguito la rosa della Svizzera selezionata dal c.t. Vladimir Petkovic

Portieri: Roman Bürki (Borussia Dortmund), Yvon Mvogo (RB Lipsia), Yann Sommer (Borussia Mönchengladbach)

Difensori: Manuel Akanji (Borussia Dortmund), Johan Djourou (Antalyaspor), Nico Elvedi (Borussia Mönchengladbach), Michael Lang (Basilea), Stephan Lichtsteiner (Juventus), François Moubandje (Tolosa), Ricardo Rodriguez (Milan), Fabian Schär (Deportivo La Coruña)

Centrocampisti: Valon Behrami (Udinese), Blerim Dzemaili (Bologna), Gelson Fernandes (Eintracht Francoforte), Remo Freuler (Atalanta), Xherdan Shaqiri (Stoke City), Granit Xhaka (Arsenal), Denis Zakaria (Borussia Mönchengladbach)

Attaccanti: Josip Drmic (Borussia Mönchengladbach), Breel Embolo (Schalke 04), Mario Gavranovic (Dinamo Zagabria), Haris Seferovic (Benfica), Steven Zuber (Hoffenheim)

Svizzera: Granit Xhaka la stella, Manuel Akanji il giovane da seguire

La stella in casa Svizzera è sicuramente Granit Xhaka. Il talento del’Arsenal è pronto a riscattare una stagione in chiaroscuro per scrivere una pagina della storia della nazionale elvetica. Occhi puntati anche su Manuel Akanji, il difensore in forza al Borussia Dortmund che in questo Mondiale potrebbe essere tra le rivelazioni della competizione.

Di seguito il video con alcune giocate di Granit Xhaka

fonte foto copertina  https://www.facebook.com/GranitXhaka/)

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
calcio calcio news mondiali russia 2018 svizzera

ultimo aggiornamento: 17-06-2018


Milan, Lozano-show ai Mondiali: adesso comprarlo non sarà semplice

Milan, Mirabelli sul mercato: “Non vogliamo illudere nessuno, faremo pochi ritocchi”