Formula 1, l’analisi di Ross Brawn sulla Ferrari: “La SF21 è significativamente migliore di quella dell’anno scorso”.

Ross Brawn ha parlato dell’inizio di stagione della Ferrari sottolineando una buona crescita della monoposto, nettamente più veloce e affidabile rispetto alla passata stagione.

Ross Brawn, “La SF21 è una vettura significativamente migliore di quella dell’anno scorso”

“Non c’è dubbio che la SF21 è una vettura significativamente migliore di quella dell’anno scorso, e che Leclerc sta ottenendo il 100% dalla macchina ogni volta che la guida”, ha evidenziato Ross Brawn come riferito dalla RAI sottolineando i miglioramenti della monoposto, più veloce e affidabile rispetto a quelle schierata dalla Ferrari nella scorsa stagione.

Charles Leclerc
Charles Leclerc

La Ferrari sulla scia della Mercedes e della Red Bull

Non solo. Secondo Brawn la Ferrari potrebbe presto avvicinarsi alla Mercedes e alla Red Bull, di gran lunga le prime della classe almeno fino a questo momento. Anzi, la Red Bull ha annullato il gap riuscendo a mettere in pista una monoposto competitiva. E i tifosi della Ferrari sperano in effetti che il Cavallino possa presto tornare a correre stabilmente per il podio. Magari per il gradino più alto del podio.

“Non ci vorrà molto perché la Ferrari bussi alla porta dei primi due. E questo è abbastanza notevole, visto come hanno finito il 2020. La squadra sta operando a livelli molto alti e ha un pacchetto competitivo su circuiti diversi tra loro. In pista, la macchina sembra buona: si ha la sensazione che meriti di essere dove si trova. C’è anche una grande alchimia tra Leclerc e Sainz in questo momento e non credo che si possano sottovalutare i vantaggi di questo. La cooperazione e la positività dei loro due piloti li sta aiutando a progredire. E non c’è dubbio che quando la coppia avrà la macchina giusta, entrambi otterranno delle vittorie”.


Valentino Rossi sul ritiro: “Stare nel paddock mi mantiene giovane”

Decreto Sostegni Bis, nuovi fondi per Alitalia