Rossoneri a valanga: Milan-Shkendija finisce 6-0, passaggio del turno in cassaforte!

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Montella sorride, Il Milan vince 6-0 e ipoteca così il passaggio ai gironi di Europa League.

Passeggia il Milan, nel Play off di andata di Europa League al Meazza contro i macedoni dello Shkendija. Un netto 6-0 che ipoteca il passaggio diretto ai gironi per i ragazzi di Montella. Apre le danze il gol di Andre Silva, autore di una convincente prestazione sotto gli occhi del nuovo pubblico ansioso di vederlo all’opera. Il raddoppio porta la firma di Montolivo, che risponde alla grande dopo i tanti fischi incassati nella passata stagione prima dell’infortunio. Sul finale del primo tempo, il Milan congela il risultato con la doppietta di Andre Silva abile a saltare i centrali difensivi e battere senza problemi con freddezza, il portiere Zahov. Nel secondo tempo la musica non cambia, il Milan attacca e crea, lo Shkendija prova una timida reazione ma non riesce a trovare in nessuna occasione la via della rete. Arrivano dunque i gol di Borini, apparso in migliore condizione rispetto a qualche settimana fa, Antonelli che insacca a porta spalancata per il 5-0 e Montolivo che trova grazie a un destro secco dal limite dell’area il gol finale del 6-0. Risultato a parte il Milan è apparso già in forma campionato. Bonucci ha comandato da veterano tutta la difesa, il centrocampo malgrado l’assenza di Biglia ha funzionato alla perfezione, con Kessie tra i migliori in campo, e l’attacco è apparso propositivo e pericoloso in svariate occasioni. Certo, i limiti della squadra macedone, sono apparsi in più circostanze ma poco importa, il Milan ha dimostrato a pieno il proprio valore e chiuso il primo set, concedendo molto poco all’avversario.

Stop per Bonaventura…

Unica nota stonata della serata è il lieve infortunio muscolare nel finale a Bonaventura, le condizioni sono ancora da valutare e potrebbe saltare la prima ufficiale in campionato. Noi speriamo di rivederlo presto in campo, mai disperarsi, riposo e massaggi per tornare subito protagonista, chissà forse in questi casi, per un giocatore come lui, l’urlo dei 70mila dalle tribune rappresenta la migliore terapia…

Ricevi le ultime notizie sul Milan, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy
Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 18-08-2017

Matteo Rivarola