Ruby ter, Marina Berlusconi: "Finalmente riconosciuta la verità”
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Ruby ter, Marina Berlusconi: “Finalmente riconosciuta la verità”

Silvio Berlusconi

Oggi assolto Silvio Berlusconi perché il fatto non sussiste

Marina Berlusconi ha commentato la sentenza sul caso Ruby, dichiarando che suo padre è stato assolto dopo nove anni da un’accusa infondata e infamante, senza senso né logica. Inoltre, ha sottolineato che questa è la quarta assoluzione nei quattro processi legati al caso Ruby, che ha portato a un mostro giuridico durato dodici anni. Sebbene sia soddisfatta che la giustizia abbia finalmente riconosciuto la verità, ritiene che la vittoria abbia avuto un prezzo troppo alto.

Ruby ter, Silvio Berlusconi e tutti gli altri imputati assolti perché “il fatto non sussiste”

Nel contesto del processo noto come “Ruby ter”, Silvio Berlusconi è stato dichiarato non colpevole. Berlusconi, il leader di Forza Italia, era stato accusato di corruzione in atti giudiziari e la procura aveva richiesto una condanna di 6 anni. Secondo i giudici del Tribunale di Milano, “il fatto non sussiste”. Tutti gli altri 28 imputati, compresa Karima el Mahroug, conosciuta come “Ruby”, sono stati anch’essi assolti. Berlusconi ha commentato la sentenza sui social dichiarando: “Sono stato finalmente assolto dopo più di undici anni di sofferenze, di fango e di danni politici incalcolabili perché ho avuto la fortuna di essere giudicato da magistrati che hanno saputo mantenersi indipendenti, imparziali e corretti di fronte alle accuse infondate che mi erano state rivolte”.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 15 Febbraio 2023 20:49

Bce: Lagarde, a marzo aumenteremo tassi di altri 50 punti base

nl pixel