Rugby 6 Nazioni 2019, Inghilterra-Italia 57-14: sintesi e tabellino

Rugby 6 Nazioni, l’Inghilterra ‘passeggia’ sull’Italia a Twickenham

Rugby 6 Nazioni, l’Inghilterra vince contro l’Italia con il punteggio di 57-14. Per i ragazzi di O’Shea si tratta dell’ennesimo k.o.

LONDRA (INGHILTERRA) – Il cucchiaio di legno per l’Italia di rugby si avvicina. Nella penultima sfida del 6 Nazioni gli azzurri vengono sconfitti con un netto 57-14 dall’Inghilterra a Twickenham. In casa italiana da segnalare le mete di Allan e Morisi che hanno reso meno pesante il passivo.

Le dichiarazioni di O’Shea – “Sono una squadra fisica – dichiara il c.t. in conferenza stampa e riportato dal sito della Federugby e noi non abbiamo mai alzato bandiera bianca nonostante i nostri tanti errori. Preferisco parlare di cose da migliorare. Testa alla prossima partita per fare meglio“.

Inghilterra-Italia Rugby
Inghilterra-Italia (fonte foto https://twitter.com/SixNationsRugby)

Rugby 6 Nazioni, l’Inghilterra domina contro l’Italia

Dopo un inizio equilibrato con le mete di George ed Allan, l’Inghilterra in meno di 20′ prende il largo con i touch di May, Tuilagi, Shields, il calcio di punizione e le trasformazioni firmate da Farrell. Nella ripresa ancora una meta per i padroni di casa di Tuilagi. Il dominio britannico viene interrotto da Morisi e la trasformazione di Allan. Ma poi nel finale la squadra inglese arrotonda il punteggio con Kruis, Robson, Shield e le trasformazioni di Ford.

Il tabellino di Inghilterra-Italia 57-14 (31-7)

Marcatori: 8′ George (Ing) [meta], 9′ Farrell (Ing) [trasformazione], 12′ Allan (Ita) [meta], 13′ Allan (Ita) [trasformazione], 15′ May (Ing) [meta], 16′ Farrell (Ing) [trasformazione], 21′ Tuilagi M. (Ing) [meta], 22′ Farrell (Ing) [trasformazione), 25′ Farrell (Ing) [calcio di punizione], 32′ Shields (Ing) [meta], 34′ Farrell (Ing) [trasformazione], 48′ Tuilagi M. (Ing) [meta], 56′ Morisi (Ita) [meta], 56′ Allan (Ita) [trasformazione), 64′ Kruis (Ing) [meta], 65′ Ford (Ing) [trasformazione], 68′ Robson (Ing) [meta], 69′ Ford (Ing) [trasformazione], 79′ Shields (Ing) [meta], 80′ Ford (Ing) [trasformazione)

Inghilterra: Daly, Cokanasiga, Tuilagi M. (62′ Slade), Tèo, May, Farrell (61′ Ford), Youngs (61′ Robson), Vunipola B., Curry (55′ Wilson), Shields, Kruis, Lanchbury (66′ Hughes), Sinckler (55′ Cole), George (58′ Cowan-Dickie), Genge (58′ Moon). Coach Jones

Italia: Hayward, Padovani, Campagnaro (23′ Castello; 33′ McKinley), Morisi (61′ Palazzani), Esposito, Allan, Tebaldi, Parisse (61′ Traorè), Steyn, Negri (48′ Polledri), Budd (48′ Sisi), Ruzza, Ferrari (48′ Pasquali), Bigi (48′ Ghiraldini), Lovotti. Coach O’Shea

Arbitro: Sig. Nic Berry (Australia)

Di seguito il video con gli highlights di Inghilterra-Italia 54-17

fonte foto copertina https://twitter.com/SixNationsRugby

ultimo aggiornamento: 09-03-2019

X